SCAFATI, HELIOS E SAN TOMMASO, ALIBERTI: "UN INCONTRO CON I CITTADINI, COMITATI MOVIMENTI PER SPIEGARE LE ATTIVITA' AVVIATE DAL COMUNE E PER VERIFICARE LE AZIONI POSTE IN ESSERE AGLI ALTRI ENTI SOVRACOMUNALI

letto 1466 volte
3-canale-san-tommaso.jpg

In questi mesi sono nati sul territorio comitati e movimenti per innalzare il livello di attenzione delle istituzioni sulla questione ambientale. In particolare i cittadini di Cappella devono combattere con le esalazioni maleodoranti del Canale San Tommaso e dell’azienda  Helios, sollecitando sulla questione anche l’intervento del Comune.

Il Sindaco di Scafati, Pasquale Aliberti: Da Sindaco di questa Città e sempre dalla parte dei cittadini quando si tratta di questioni ambientali, in questi mesi ho fatto le mie verifiche sulle questioni e i miei solleciti di intervento a chi di competenza. Pertanto, ritengo opportuno incontrare lunedì 12 settembre alle ore 17 nella mia stanza al Comune una rappresentanza dei cittadini di Cappella, dei comitati e dei movimenti alla presenza dei Dirigenti responsabili per competenza dell’Ente, per chiarire la vicenda dal punto di vista tecnico al fine di spiegare quanto fino ad oggi è stato fatto e quali le azioni che competono e quindi da richiedere ancora a tutti gli altri enti sovracomunali. Sarà anche l’occasione, inoltre, per informare i cittadini, dopo aver interloquito con Arcadis, sull’inizio dei lavori al Collettore Sub 1 al Canale San Tommaso. E’ giusto che la gente abbia su questi temi le idee chiare e non si lasci strumentalizzare dagli uni o dagli altri”.