NASCE IL COMITATO "SCAFATI A DIFESA DEL SARNO": FINALITA', DENUNCE, PRESSIONI SULLE ISTITUZIONI E PROPOSTE

letto 1224 volte
comitato-a-difesa-del-fiume-sarno1.jpg

I complessi problemi ambientali del Bacino del Sarno non si risolvono con una o due manifestazioni o con petizioni. Di questo i promotori della manifestazione del prossimo 29 ottobre sono, e sono stati fin da subito, consapevoli. 

Con il preciso convincimento che fosse necessario un presidio permanente e condiviso sulla questione ambientale, si è deciso di costituire a Scafati il Comitato SCAFATI A DIFESA DEL SARNO, le cui finalità sono la denuncia e la pressione sulle istituzioni, ma anche la promozione di proposte e di iniziative informative.

Il nascente Comitato, per precisa vocazione, è aperto alla collaborazione con altre associazioni, comitati o movimenti operanti in tutto il Bacino.

Ma soprattutto esso è aperto a tutti i cittadini che vogliano, fin da adesso, collaborare alla sua costituzione e alla sua vita futura.

E' il caso di sottolineare che il Comitato, così come la manifestazione del 29, è indipendente da qualunque interesse di parte e non ha affiliazioni o sponsorizzazioni di movimenti e partiti politici.

E' ferma convinzione dei promotori che la battaglia per un Sarno più pulito e per la salvaguardia della salute delle persone che vivono lungo le sue sponde non può essere una battaglia di parte e non dovrà più essere, come in passato, terreno su cui costruire rendite politiche.