ACSE: INTENSIFICATI I CONTROLLI SU TUTTO IL TERRITORIO SCAFATESE SUL CORRETTO CONFERIMENTO DEI RIFIUTI

Multe salate per chi non rispetta orari e modalità di conferimento
letto 1659 volte

L’ Amministrazione Comunale, di concerto con l’ ACSE, con la Polizia Locale e l’ Ufficio Ambiente, in virtù di accordi presi recentemente ha deciso di intensificare i controlli su tutto il territorio scafatese, al fine di garantire un corretto conferimento dei rifiuti di cui all’Ordinanza Sindacale n. 18 del 01/03/2013 ed ottimizzare le risorse impegnate nel ciclo di rifiuti.

Il Presidente Eduardo D’Angolo fa sapere che “Purtroppo, nell’ ultimo periodo sembra cresciuto il numero di concittadini che continuano a non rispettare il nuovo calendario per la raccolta differenziata e le relative modalità di conferimento, inoltre sono anche aumentati gli sversamenti abusivi di rifiuti speciali e pericolosi (amianto, pneumatici) che mettono in serio pericolo la salute e l’incolumità pubblica. Per questi motivi, insieme al Sindaco Aliberti, si è deciso di aumentare l’ attività di vigilanza sul territorio per garantire ai cittadini Scafatesi una Città più pulita”.

Alla luce di questo, il Comandante della Polizia Locale, Magg. Alfredo D’ Ambruoso, ha fatto sapere che impiegherà diverse unità per il controllo di tutto il territorio della Città di Scafati. Si ricorda a tal fine che, ai sensi dell’Ordinanza Sindacale n. 18 del 01/03/2013, agli inadempienti saranno applicate sanzioni amministrative da un minimo di € 50,00 ad un massimo di € 150,00.