SCOSSA DI MAGNITUDO 6.9 AL LARGO DELLA CALIFORNIA

letto 1556 volte
map-loc-t3.jpg

Non c'e' al momento nessun'allerta tsunami Una forte scossa di terremoto di magnitudo 6.9 è stata registrata poco fa (alle 21:18 di ieri ora locale, le 6:18 odierne in Italia) nel Pacifico, al largo delle coste della California. Al momento non si hanno informazioni di eventuali danni a persone o cose e il Centro allerta tsunami del Pacifico (Ptwc) non ha diramato alcuna allerta.

Secondo i rilevamenti dello United States Geological Survey (Usgs), il sisma ha avuto ipocentro a soli 7 km di profondità ed epicentro 81 km a ovest di Eureka, capoluogo della contea di Humboldt. Su basi statistiche, l'Usgs parla di una scossa dal potenziale distruttivo "medio" e percepita dalla popolazione "molto intensamente". Secondo i dati del Ptwc, il terremoto ha avuto magnitudo 7.

Da tener presente che la California è ad alto rischio sismico poichè si trova al contatto tra la zolla americana e quella pacifica che premono l'una contro l'altra, scatenando sismi a volte catastrofici.