ANCORA UNA SCOSSA DI MAGNITUDO 5.0. STAVOLTA TRA L'ITALIA E LA FRANCIA

Non si hanno notizie di danni a persone o cose
letto 1279 volte
1-terremoto.jpg

Continua a tremare la terra, stavolta la forte scossa di terremoto è stata avvertita in tutto il Nord-Ovest, tra l'Italia e la Francia, a 100 km da Montecarlo. Tanta paura, come testimoniano le decine di telefonate ricevute dalle forze dell'ordine e i messaggi postati sui social network ma, secondo gli accertamenti di carabinieri e vigili del fuoco, nessun danno. La terra ha tremato ieri sera alle 21.27 per alcuni secondi.

Secondo l'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, il terremoto ha avuto una magnitudo 5.0 sulla scala Richter, con epicentro in Francia al confine con l'Italia.

Si tratta sempre di scosse dovute all'impatto tra le due zolle terrestri, quella euroasiatica e quella africana. E non finiranno qui certamente. Ricordiamo che il movimento a scontrasi delle zolle terrestri ha una velocità da 1 a 6 cm l'anno, il che significa che per avere movimenti apprezzabili in 10 anni saranno circa 60 cm, in 100 anni di 600 cm, i mille anni di 60 metri.