GRANDE FESTA AL "CASTELLO DELLA LEONESSA" DI MONTEMILETTO (AV)

La XIII edizione si svolgerà dal 23 al 25 Settembre nel Centro Storico del Paese dell'avellinese
letto 2190 volte
castellodellaleonessa.jpg

Anche quest'anno ritorna puntuale, per il tredicesimo anno consecutivo, l'appuntamento di fine estate con la Grande Festa "al Castello della Leonessa", ideata e promossa dall'Associazione Comitato Centro Storico e si riconferma uno degli eventi più attesi della provincia di Avellino e, soprattutto uno dei più frequentati. 

Pionieri di questa tipologia di eventi, in ben 13 anni l'Associazione è riuscita a ritagliarsi uno spazio di tutto rispetto; la manifestazione è cresciuta notevolmente imponendosi come modello, variamente imitata da molte altre iniziative culturali campane. Come da tradizione, la suggestiva location del centro storico di Montemiletto farà da naturale scenario a numerose iniziative e spettacoli, cercando di creare un momento di antica rievocazione di mestieri e sapori della tradizione per ridare vita all?affascinante borgo medievale.

Vicoli, piazze, palazzi del centro storico in festa, saranno ravvivati da numerosi stand enogastronomici, esposizioni, botteghe di artigiani, esibizioni itineranti. Musicisti, giocolieri, clown, fachiri e artisti di strada si alterneranno nel corso delle serate lungo l'itinerario all'interno del borgo, accompagnando gli ospiti nella degustazione dei prodotti tipici; piatti realizzati con ricette tradizionali e autentiche, tramandate da generazioni. Tra le specialità locali vale la pena di citare i "Cecatielli con pulieo" (venerdì e sabato), "Pizzelle Fritte e Calzoni Ripieni", "Laine e Ceci".
Cambio di menu per la terza sera; domenica si potranno assaggiare le novità di questa edizione: "Polenta" e "Trippa" al posto della tradizionale "Carne di maiale e peperoni" (sabato e domenica). Per tutto l'arco della manifestazione i visitatori potranno godere di una mostra permanente di pittura all'ombra dell'imponente Castello. La densa tre giorni presenta un programma di intrattenimento ricco e variegato.

Da non perdere le performance dei gruppi di musica folk popolare quali li Iazzi Banni, Paladino's band, Briganti e bottari degli Alburni, Crepunzia, Tammurriata Instabile, Compagnia Daltrocanto, Arpa celtica.

Punto di forza della manifestazione, ancora una volta la valorizzazione e la promozione del territorio, dei beni paesaggistici, storici e culturali della verde Irpinia ma anche delle eccellenze della nostra tavola.
Sarà possibile inoltre visitare il Castello della Leonessa e la Chiesa di S.Pietro, interamente pavimentata e restaurata grazie all'impegno del Comitato Centro Storico e al ricavato delle precedenti edizioni.
Una festa di colori, musica e gastronomia, con il coinvolgimento della storia che ospita questi affascinanti luoghi: un mix perfetto per raccontare ai turisti la storia, la cultura e la tradizione della nostra terra.
Parte del ricavato sarà devoluto anche quest'anno alla "Befana per i bambini", organizzata nel periodo natalizio dalla stessa Associazione. All'interno della corte del Castello della Leonessa, previa prenotazione, domenica 25 dalle ore 13.00, sarà possibile partecipare al tradizionale pranzo domenicale.