ANGRI CITTA' DELLA SPOSA, CHIUDE "OGGI SPOSI 2013"

letto 2382 volte
3-2.jpg

Termina l’avventura di “Oggi Sposi 2013” tra sorrisi e forti emozioni. Stile, eleganza, femminilità, organizzazione, cura dei particolari, ecco gli ingredienti di una manifestazione di successo che si è conclusa tra un tripudio di emozioni e raffinatezza.

“Oggi sposi” ha colorato Palazzo Doria di vivace bellezza offrendo agli espositori una vetrina unica in cui è bastato esporre i propri prodotti sfruttando appieno la bellezza della location. Ogni sera uno spettacolo, ogni sera sfilate e dimostrazioni pratiche, ogni sera il pubblico intervenuto ha avuto la possibilità di passeggiare per le ampie sale del Palazzo, non solo per cercare l’abito dei sogni, oppure la bomboniera più originale, tra fotografie belle come opere d’arte, mobili comodi e funzionali, fiori profumati e tutto quello che occorre per incorniciare il giorno più bello, ma anche per godere di momenti di sano relax.

Pasquale Mauri, sindaco di Angri, ha presenziato all ’inaugurazione insieme ad alcuni assessori e al presidente della Confesercenti Provinciale Enrico Bottiglieri, intervenuto anche il presidente dell' Intertrade della Camera di Commercio di Salerno Enzo Galiano. Il sindaco non ha mancato di esserci anche l’ultima serata, regalando sorrisi e strette di mano ai tantissimi concittadini presenti, “Ho notato nella vasta affluenza di visitatori, volti noti e familiari di residenti angresi, ma anche tanti accenti a noi limitrofi, che testimoniano come le belle manifestazioni, organizzate con puntigliosa meticolosità ed originale realizzazione, pagano sempre con la presenza del pubblico - è stato il commento puntuale del primo cittadino, che ha poi così continuato - E’ tempo di riconoscere i meriti a chi lavora per lo sviluppo del paese, sia commerciale che sociale, perché è solo con una crescita sinergica di questi due fattori che Angri può tornare ad occupare il posto di rilievo che merita nel panorama che abbraccia l’Agro Nocerino-Sarnese”.

Nel pomeriggio dell’ultimo giorno, si è “consumata” la corsa al volto più bello, alla ragazza con stile e fascino ed al ragazzo con prestanza e armoniosa fisicità. In una giornata baciata dal sole e dal caldo di un anomalo mese di novembre, si è celebrato il casting più atteso dell’anno: 15 ragazze si sono sfidate a colpi di passi felpati e sorrisi sgargianti, 6 maschietti hanno sfilato cercando di conquistare la giuria sia in abito elegante che sportivo.

Il primo posto se lo è aggiudicato una ragazzina dai fluenti capelli, carismatica, determinata e semplice, la giovane vincitrice Mary Formisano, di Napoli ha ottenuto il “pass” per essere la testimonial della prossima edizione di Oggi Sposi, con lei ci sarà il vincitore della sezione maschile, un tredicenne dallo sguardo pulito e dagli occhi verdi, Massimo Crispo di Corbara, ai due vincitori, i fotografi Novi, regaleranno un book fotografico che possa essere di buon auspicio, per la loro futura carriera di indossatori.

La giuria presieduta dall’Assessore ai Servizi Sociali Mariella Russo e composta dal Sindaco Pasquale Mauri, dall’Assessore al Commercio Giacomo Sorrentino, dalla regista Simona Cisale, dal parrucchiere Lello Napoli e dalla truccatrice ed estetista Valeria Di Palma, non ha avuto un compito facile ed a testimonianza di ciò tutti i partecipanti hanno ricevuto offerte per pose fotografiche con gli abiti degli atelier presenti alla manifestazione.

Ha presentato la serata Aldo Severino nella doppia veste di presidente della Confesercenti cittadina e di anfitrione, ad una domanda secca sulla buona riuscita della manifestazione ha così commentato: “Il comparto necessita di promozione e sostegno, infatti quella che una volta era un’oasi felice del commercio sta subendo la crisi come tutte le altre realtà commerciali locali e nazionali. Noi come associazione di categoria abbiamo il compito, arduo ma stimolante, di metterci tutto l’impegno possibile, perché come ha sottolineato il sindaco, solo la crescita sinergica di tutte le realtà locali può far rialzare la testa alla nostra cittadina”.

La Confesercenti di Angri ha avuto il merito, come sempre accade nelle manifestazioni organizzate, di calamitare e mettere assieme le più diverse realtà cittadine, offrendo a tutti la giusta visibilità in un contesto storico-culturale quale è Palazzo Doria. Un grazie da parte degli organizzatori va all’Amministrazione Comunale che ha reso possibile la realizzazione dell’evento garantendo le adeguate autorizzazioni, agli espositori che con la loro maestria hanno reso bello ed indimenticabile ogni angolo del Palazzo, ai partecipanti il casting, ai modelli ed alle modelle che hanno animato le sale del Palazzo, agli artisti che hanno allietato le serate con musica di ogni genere, ai collaboratori della Confesercenti Angri che hanno dato l’anima per la buona riuscita dell’evento. Ma a tutti va un grazie per la fiducia dimostrata in ogni occasione, sposando i progetti che l’Associazione Culturale Angri nel 2000 – Confesercenti Angri, propone e realizza.