SAN VALENTINO TORIO (SA), CARABINIERI: CONCLUSE LE INDAGINI SULLA LOTTIZZAZIONE ABUSIVA

letto 1504 volte
carabinieri-660x330.jpg

Nella giornata di ieri, i Carabinieri del Reparto Territoriale di Nocera Inferiore  hanno notificato l’avviso di conclusione delle indagini preliminari a carico di 12 persone accusate di abuso d’Ufficio, falsità ideologica e lottizzazione abusiva. Tra questi figurano due ex funzionari dell’ufficio tecnico del Comune di San Valentino Torio, i due ingegneri progettisti, i responsabili dell’impresa appaltatrice ed i proprietari dei terreni sui quali sono state abusivamente realizzate le opere edili.  

Il provvedimento scaturisce da un’indagine, condotta dalla locale Stazione in collaborazione con la Sezione Operativa di Nocera Inferiore,  che ha consentito di accertare le responsabilità dei predetti in ordine alla lottizzazione abusiva di un terreno agricolo di circa 10.000 mq., in violazione della normativa urbanistica e del P.R.G. comunale, con conseguente realizzazione di 4 edifici per un totale di 10 abitazioni.

Il complesso immobiliare abusivo, del valore complessivo di circa 3 milioni di euro, era già stato sottoposto a sequestro nel corso dell’attività d’indagine, coordinata dal P.M. - dott. Giuseppe Cacciapuoti della Procura della Repubblica di Nocera Inferiore.