Boscoreale: RIFIUTI: SI E' INSEDIATA L'UNITA' DI CRISI

letto 1206 volte
sindacoboscoreale(4).jpg
i è insediata questa mattina l’unità di crisi, voluta dal Sindaco Gennaro Langella, per affrontare e gestire al meglio le problematiche connesse all’emergenza rifiuti. L’organismo, attivo h24, composto di tecnici comunali, sanitari dell’ASL NA5 e forze dell’ordine presenti sul territorio, supporterà il Sindaco in tutte le attività burocratiche e operative collegate all’emergenza rifiuti che in queste ultime ore si sta aggravando... ulteriormente a causa del blocco totale del C.d.R. di Casalduni dove, in via ordinaria, il nostro Ente quotidianamente è autorizzato a scaricare 34 tonnellate. <<Il problema è di una drammaticità assoluta – sottolinea il Sindaco-. Il nostro territorio è al momento cosparso da circa novecento tonnellate di rifiuti e la situazione si aggraverà ancor di più nelle prossime ore se non si sblocca l’impianto di Casalduni. Stamani ho interessato il Commissariato Straordinario per l’emergenza rifiuti e il Prefetto di Napoli chiedendo un conferimento straordinario per prelevare i rifiuti giacenti davanti ai plessi scolastici e in quelle strade, diverse, ove hanno totalmente invaso la carreggiata. Spero – precisa Gennaro Langella - che l’appello venga accolto altrimenti, perdurando tale sitazione, sarò costretto a sospendere le normali attività didattiche >>. Domattina, intanto, sarà affisso un manifesto sull’intero territorio comunale con il quale, nelle more dei provvedimenti che vorrà adottare il Commissariato Straordinario per l’emergenza rifiuti, si fa appello all’alto senso di civiltà della cittadinanza che, seppure in grande sofferenza, è invitata a:  - Non incendiare i rifiuti  - Limitare lo sversamento dei rifiuti, trattenendo in casa il più possibile i sacchetti dell’indifferenziata, e rispettare gli orari di conferimento  - Sigillare i sacchetti contenenti i rifiuti  - Differenziare i rifiuti depositando le varie tipologie (carta, vetro e plastica) nelle campane presenti sul territorio. Si fa appello, in proposito, a non sversare rifiuti differenziati, quando le campane sono piene  - Rivolgersi alla società appaltatrice del servizio, previa richiesta al numero verde 800297733, per il ritiro gratuito di rifiuti ingombranti (mobili, elettrodomestici, ecc.) Un appello particolare è rivolto agli operatori commerciali affinché evitino di depositare i cartoni accanto ai cassonetti o nelle aree in questo periodo divenute “discarica”. Per scongiurare il diffuso fenomeno di invasione della sede stradale con i rifiuti il Sindaco Langella puntualizza che <<Non saranno tollerate azioni vandaliche con lo spargimento di rifiuti sulla carreggiata anche nell’intento di vedersi pulire l’area”. Confido nel senso di responsabilità della cittadinanza che invito vivamente a denunciare, senza esitazioni, simili atti che procurano solo ulteriori disagi e pericoli igienico-sanitari, oltre che difficoltà e rischi per la circolazione e il transito dei pedoni>>.