CEPPALONI (BN), RINVENUTO DEPOSITO DI STUPEFACENTE, ARRESTATO LO SPACCIATORE

letto 1416 volte
ceppaloni-carabinieri-600x380.jpg
Nella tarda serata, i Militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Montesarchio, della Stazione di San Leucio del Sannio, con il supporto di unità cinofila del Centro Carabinieri di Sarno, nel corso del servizio di controllo del territorio, finalizzato al contrasto dell'illegalità diffusa, anche in riscontro alla costante  attività info-investigativa, procedevano alla perquisizione domiciliare e personale nei confronti di un 51enne, operaio, pregiudicato locale.
 
L'uomo veniva trovato in possesso di:
- kilogrammi 9,639 di hashish, confezionati in n. 97 panetti, avvolti in involucri di plastica trasparente;  
- grammi 185 di cocaina, confezionati in n. 6 involucri di plastica trasparente, termosaldati;
- un barattolo contenente sostanza da taglio, tipo mannite.
 
Tutto, riposto in una borsa da viaggio di piccole dimensioni, occultata all'interno dei locali di un deposito ubicato all'interno di un fondo agricolo di proprietà dello stesso, in agro del comune di Ceppaloni, frazione Beltiglio. 
 
Nello stesso fabbricato venivano ulteriormente rinvenuti:
- n. 144 artifizi pirotecnici, di vario tipo e soggetti ad autorizzazione di Pubblica Sicureza per la vendita, sulla cui provenienza l'uomo non sapeva fornire indicazioni.
Stupefacente e materiale esplodente sottoposti a sequestro.
 
Dichiarato in arresto, dopo le formalità di rito, veniva tradotto presso la casa circondariale di Benevento, a disposizione dell'Autorità Giudiziaria a cui dovrà rispondere dei reati di detenzione illegale di stupefacente ai fini di spaccio; possesso e commercio abusivo di materiale esplodente.