Scafati: SCIOPERO DELLA CIRCUMVESUVIANA

I sindacati invocano più sicurezza e pulizia nei convogli
letto 2587 volte
circumvesuviana.jpg
Domani la circum sciopera. Le corse dei treni bianchi e rossi rimarranno sospese per l’intera giornata. Eccetto i viaggi mattutini delle sei e delle sette, dalle otto di domani fino alle venti di domani sera la Circum non offrirà il servizio del trasporto. Dopo i numerosi scioperi datati 2007, che pur

avendo avuto molti riscontri, hanno creato grandi disagi tra lavoratori e studenti, anche quest’anno i sindacati Cisl, Uil Trasporti, Fit hanno iniziato a proclamare gli scioperi per ottenere maggiore sicurezza sui convogli e sulla stazione e per fare richiesta di altro personale per fronteggiare il problema della pulizia e dei turni tra i controllori. Lo scorso anno si è scioperato anche per manifestare la disapprovazione del personale nei confronti dell’intenzione di istituire una regola che avvantaggiasse i figli dei padri pronti ad andare in pensione prima del tempo utile per far assumere velocemente la propria prole. Vinta la battaglia sul nepotismo, oggi si continua a scioperare. Ed a pagare sarà soprattutto chi del treno non può farne a meno. Sarno , Scafati e San Marzano vivranno domani ore di tensione e disagi. E stavolta non è stato messo a disposizione alcun servizio di trasporto alternativo, come pullman che possano consentire almeno gli spostamenti sul territorio dell’Agro. Si prevedono lamentele e proteste soprattutto da parte degli studenti che pur pagando l’abbonamento rischiano non poter arrivare a scuola in orario. Carmen Cretoso