BELLIZZI (SA), TORNA LA PASSEGGIATA DELLA SALUTE: IL 18 GIUGNO L'INIZIATIVA ORGANIZZATA DALLA FARMACIA SANT'ANNA

letto 1178 volte
passeggiata-della-salute.jpg

Si rinnova il tradizionale appuntamento con la Passeggiata della salute, evento organizzato a Bellizzi dalla Farmacia Sant’Anna in collaborazione con Apoteca Natura. L’appuntamento è fissato per domenica 18 giugno, alle ore 10:30, presso la sede della Farmacia Sant’Anna, in via Roma 360. Da lì il percorso si snoderà per le strade cittadine. La passeggiata sarà intervallata da una breve sosta, durante la quale i partecipanti avranno l’occasione di ascoltare i preziosi consigli del cardiologo Dott. Alessandro Pisaturo e della dott.ssa Elisabetta Pellegrino, titolare della Farmacia Sant’Anna.

L’iniziativa, patrocinata dal Comune di Bellizzi, è ideata per sottolineare, ancora una volta, l’importanza di un corretto stile di vita. Questo, affiancato ad una sana alimentazione e ad una regolare attività fisica, costituisce il primo passo verso la prevenzione di possibili problemi cardiovascolari, gastrointestinali, di sovrappeso e legati alla qualità del sonno. Un concetto importante, ribadito dalla dott.ssa Pellegrino: “L’attenzione alla salute ed alla prevenzione costituisce il principio base che guida l’attività delle Farmacie Sant’Anna. Un impegno, il nostro, testimoniato dalle numerose iniziative che, periodicamente, si tengono presso le nostre sedi”.

Siamo inoltre orgogliosi ed onorati – conclude la dott.ssa Pellegrino – di rinnovare la preziosa partnership con Apoteca Natura, vero e proprio punto di riferimento in ambito farmaceutico a livello nazionale ed internazionale”.  Con le sue 580 farmacie distribuite sull’intero territorio italiano, Apoteca Natura garantisce standard elevati nella capacità di prevenzione ed identificazione dei fattori di rischio legati ad uno stile di vita non corretto.

Per info è possibile contattare la Farmacia Sant’Anna al numero 0828/355949, attraverso il sito www.farmaciesantanna.it o tramite la pagina Facebook “Farmacia Sant’Anna”.