Scafati: "UNITI NELLE PERIFERIE", IL NUOVO COMITATO CIVICO

Per rivalutare e mettere in sicurezza contrada S. Antonio Vecchio
letto 1247 volte
viapoggiomarino(2).jpg
Si è ufficialmente costituito il comitato civico “Uniti per le Periferie”. Promotore dell’iniziativa l’imprenditore trentenne Ciro Bellezza residente in via Annunziata ,contrada sant’Antonio Vecchio di Scafati. Il Comitato nasce dalla voglia dei residenti di valorizzare le periferie scafatesi partendo da una condivisione dei...

residenti di valorizzare le periferie scafatesi partendo da una condivisione dei problemi con la gente che realmente vive il territorio in maniera tale da innescare proposte di iniziative concrete per risolverle. Con questo spirito, facendo leva su una voglia di sentire la gente e farsi sentire dalle Istituzioni Ciro Bellezza ha riunito già circa 100 persone che non hanno esitato un attimo ad aderire al Comitato. Vivo ancora nella gente del luogo il ricordo di tragici incidenti stradali che hanno visto giovani e giovanissimi perdere la vita lungo le strade di campagne della contrada tra Scafati e san Marzano sul Sarno.. Da qui negli anni passati son nate raccolte di firme e petizioni con la gente di sant’Antonio Vecchio in campo a reclamare a gran voce più sicurezza, più controlli delle forze dell’ordine.  "L’idea del comitato nasce dalla voglia di far sentire le problematiche forti delle periferie e dalla voglia di un impegno concreto in vista anche delle prossime elezioni amministrative .Da qui la voglia forte di impegnarsi per far si che tutte le periferie di Scafati ,ed in particolar modo la periferia di sant’Antonio Vecchio ,siano realmente tutelate dalle istituzioni e non ricordate solo con vane promesse elettorali .Voglio rivolgermi in particolar modo alle mamme che meglio conoscono le problematiche della periferia vivendo quotidianamente la realtà locale con un occhio al presente e soprattutto il desiderio forte di un futuro migliore per le nuove generazioni.” Uomini ,donne,ragazzi e ragazzi hanno quindi accettato di buon grado l’iniziativa di Bellezza proprio perché nella zona troppe son state le proteste senza risposte concrete. Ecco quindi il coinvolgimento delle mamme che vivono meglio la realtà locale ,conoscono i problemi della zona e lottano per un avvenire sicuro e tranquillo dei ragazzi. L’apertura ufficiale del comitato avverrà sabato 1 Marzo in una grande assemblea pubblica al cine teatro san Pietro Oltre a Bellezza negli organi direttivi del comitato ci sono il segretario Luigi Ricordo e i consiglieri Arcangelo Alfano, Costantina Attanasio ,Angelo Buondonno,Caterina Capriglione,Anna Pagano e Emilio Scisciola Nicola Sposato