SCAFATI, CONFERIMENTO FRAZIONE ORGANICA: NUOVE DISPOSIZIONI PER I RESIDENTI IN CONDOMINI E PARCHI

letto 172 volte
3-cristoforo-salvati.jpg

Conferimento frazione organica. Con ordinanza n.11 del 21 novembre scorso ho disposto nuove indicazioni per il conferimento della frazione organica da parte dei cittadini residenti in parchi e condomini. Nello specifico, sarà necessario conferire tale tipologia di rifiuti in buste biodegradabili e trasparenti da depositare esclusivamente in carrellati messi a disposizioni da Acse spa, che saranno ritirati dall'Amministratore del parco/condominio e da un suo delegato.

I cittadini in questione dovranno mantenere i carrellati all'interno delle aree chiuse ed attivare a richiesta un canale privilegiato con Acse spa stipulando apposita convenzione, con l'obiettivo di favorire il corretto ritiro della frazione organica, nel rispetto di quanto previsto dal calendario.

Qualora i cittadini non scelgano una raccolta interna, i contenitori dovranno essere esposti, in alternativa, fuori dai numeri civici, secondo i giorni e gli orari stabiliti dal calendario della raccolta differenziata.

Chi non rispetterà le disposizioni dell'ordinanza sarà multato con sanzioni amministrative di importo variabile dai 50 ai 500 euro.

Tale ordinanza si è resa necessaria perché, nonostante gli sforzi profusi, si continua a registrare la difficoltà di provvedere correttamente alla raccolta dei rifiuti in corrispondenza di parchi e condomini per la costante presenza di grossi quantitativi di rifiuti di ogni genere, sversati in spregio all'ordinanza del 25 ottobre scorso con la quale è stato stabilito il calendario di sversamento dei rifiuti nel territorio comunale.
Vi invito a rispettare le regole. Per avere una città pulita, e’ necessaria la collaborazione di tutti!

#ordinanzaconferimentorifiuti
#nuovedisposizioniperconferimentofrazioneorganica
#carrellatipercondominieparchi