PIOGGIA E FRANE NEL SALERNITANO, LA FILCA CISL: "VA PROGRAMMATA UNA SERIA MESSA IN SICUREZZA DEL TERRITORIO"

letto 197 volte
giuseppe-vicinanza-filca-cisl-16994-.jpg

Le piogge di queste ore stanno mettendo a dura prova l'intero territorio provinciale, in particolar modo la Costiera Amalfitana e le colline di Giovi (frazione alta di Salerno). Le due aree già da diverse settimane sono semi isolate dalla città capoluogo. La Filca Cisl lancia l’allarme: «A Giovi qualche ora fa si sono manifestate numerose frane, una delle quali ha addirittura abbattuto due pali della pubblica illuminazione che sono finiti sulla strada e che solo  miracolosamente non hanno provocato ulteriori danni – afferma Giuseppe Vicinanza – Tra Maiori e Minori si è verificato un ulteriore smottamento. È una situazione estremamente difficile, in gioco c'è la sicurezza delle persone oltre che i notevoli disagi provocati. La Filca Cisl da tempo denuncia scarsi interventi per la messa in sicurezza del territorio specie nelle periferie. Ora è necessario intervenire subito per scongiurare ulteriori smottamenti e ripristinare condizioni di normalità, al contempo chiediamo agli amministratori del territorio di programmare, in maniera prioritaria, seri interventi di messa in sicurezza perché non è consentito il ripetersi di tragedie come purtroppo già accadute negli anni. Abbiamo bisogno di un territorio sicuro,  che non mostri tutta la sua fragilità ogni qual volta si manifestano particolari eventi meteorologici».