NOCERA INFERIORE, SCIA DI CONTAGI ALL'UMBERTO I, FERRENTINO: "CHIUSURA IMMEDIATA E SANIFICAZIONE DELL'OSPEDALE PER EVITARE UNA DIFFUSIONE CATASTROFICA DEL COVID-19"

letto 165 volte
6-raffaellaferrentino3-2093-.jpg

«Chiusura e sanificazione dell'Umberto I». Ad avanzare la richiesta è l'avvocato Raffaella Ferrentino, alla luce dei diversi casi di contagio da Covid-19 registrati nel presidio di Nocera Inferiore. L'esponente del movimento Legalità e Trasparenza invita la Regione Campania e i sindaci delle due Nocera a intervenire al più presto per evitare una ulteriore diffusione della patologia che trasformi la struttura in un focolaio, come avvenuto altrove: «La situazione all'Umberto I a causa dei numerosi contagi da Coronavirus – sottolinea Ferrentino – A nome di tanti cittadini che ci stanno contattando preoccupati, esorto a valutare la chiusura immediata dell'ospedale per una sanificazione dell'intera struttura. Non disponendo l'ospedale di strumentazione adeguata di protezione di tutti i comparti, e al fine di evitare il diffondersi dei contagi, che potrebbe rivelarsi una catastrofe, sembra essere l'unica soluzione percorribile».