CORONAVIRUS, FERRENTINO PROPONE DI METTERE DA PARTE LE OSTILITA': "CI SARA' TEMPO DI RAGIONARE SUGLI ERRORI. oRA UNIAMOCI PER LA SALUTE E IL BENESSERE DEI CITTADINI"

letto 143 volte
7-raffaellaferrentino3-2093-.jpg

«Mettere da parte le ostilità per vedere una luce in fondo al tunnel». Raffaella Ferrentino, portavoce del movimento Legalità e Trasparenza a Nocera Superiore, torna a rivolgersi a sindaco, assessori e consiglieri comunali, proponendo di sotterrare l'ascia di guerra per affrontare insieme l'emergenza Covid.

«La pandemia che ci sta attanagliando in queste settimane, accompagnata purtroppo in qualche caso dalla perdita di una persona cara, con un carico di forti preoccupazioni riguardanti non solo la salute pubblica ma anche il futuro, crediamo debba aiutarci a lasciare in disparte le polemiche – afferma l'avvocato – Ci sarà più avanti tempo, a mente fredda, di ragionare su errori, mancanze o ritardi. E' arrivato il momento di unire le forze mettendo da parte ideologie e preconcetti. Mettere pensieri e azioni in comune, da qualsiasi parte arrivino, significa risolvere i problemi che le persone si ritrovano quotidianamente a dover affrontare. Forse permetterebbe di sbagliare meno, e soprattutto di arricchire di proposte e contenuti le possibili risoluzioni».

Per Ferrentino si è ormai arrivati al punto di non ritorno, con la necessità di coinvolgere il maggior numero di "teste pensanti". «Siamo fiduciosi in un ripensamento che possa portare a un vero e concreto aiuto, in primis per la salute dei nostri concittadini e poi per l'aspetto socio-economico in cui è piombata la città».