CORRUZIONE A SALERNO, IANNONE (FdI): DA INTERCETTAZIONI EMERGE VERMICAIO POLITICO. INTERROGAZIONE A MINISTRO LAMORGESE

letto 49 volte
18-iannonepresprosal.jpg

Altri arresti a Salerno. Sempre per le cooperative ma questa volta per fatti legati alle ultime elezioni comunali. Al netto dell’attesa del lavoro della magistratura il quadro che emerge dalle intercettazioni pubblicate dai giornali è quello di un vermicaio politico interno alla maggioranza con funzionari che compiono atti di gestione nella consapevolezza di non essere nel rispetto della Legge. A questo punto è necessario che il Ministero dell’interno intervenga con una commissione di accesso per verificare il complesso degli atti amministrativi al Comune. Già in giornata rivolgerò al Ministro Lamorgese un’interrogazione per conoscere cosa intende fare considerando che non si è ancora insediato il nuovo Consiglio Comunale”.

Lo dichiara il senatore di Fratelli d’Italia, Antonio Iannone, capogruppo in Commissione Antimafia.