SALERNO, PIENA SOLIDARIETA' AL COLLEGA MARCELLINO DI FRANCO

letto 163 volte
presidente-orlando-paciello-ordine-dei-medici-veterinari-01.jpg

«A nome del Consiglio Direttivo e dell’intero Ordine dei Medici Veterinari di Salerno esprimo la mia più totale solidarietà e vicinanza al collega veterinario Marcellino Di Franco per l’aggressione verbale e fisica subita durante lo svolgimento della sua funzione pubblica»: interviene così Orlando Paciello, Presidente dell’Ordine salernitano, sui fatti successi a Caserta alcune mattine fa e che hanno visto protagonista, suo malgrado, un medico veterinario della zona.

Marcellino Di Franco, insieme ad altri due colleghi, era impegnato in un sopralluogo per verificare che l’allevatore avesse realizzato la risoluzione delle non conformità relative alla biosicurezza, rilevate e prescritte a fine aprile. Ma, nel pieno dello svolgimento dei suoi compiti di ufficio a tutela della salute e del benessere degli animali e della salute pubblica, è stato aggredito verbalmente e fisicamente dall’allevatore.

«Ringraziamo il collega Di Franco per aver prontamente denunciato l’accaduto, senza lasciarsi intimidire dalle minacce. Come Ordine ci associamo all’appello della FNOVI affinché tutti i portatori di interesse si attivino per porre fine a queste aggressioni, perché il nostro operato è finalizzato alla tutela della salute pubblica, la quale va garantita e rispettata senza compromessi», chiude la nota il Presidente Paciello.