SCAFATI, INAUGURATA CON GRANDE SUCCESSO DI PUBBLICO LA RASSEGNA ESTIVA DEGLI EVENTI PROMOSSA DALL'AMMINISTRAZIONE COMUNALE

Grande successo di pubblico per il Concerto di musica leggera “Lucio incontra Lucio” che, sabato 18 giugno, ha inaugurato la rassegna estiva curata dall’Assessorato alla Cultura. Ieri pomeriggio, Malika Ayane protagonista al Polverificio borbonico per l’evento “Tempesta di pace” promosso dall’I.C. “Samuele Falco” con il patrocinio del Comune di Scafati .
letto 34 volte
eventi4.jpg

Partenza entusiasmante per la rassegna estiva degli eventi promossi dall’Amministrazione comunale. Sabato 18 giugno si è concluso con un grande successo di pubblico il Concerto di musica leggera “Lucio incontra Lucio, promosso dall’Associazione “Orchestra da Camera della Campania", scritto dal maestro Liberato Santarpino e diretto dall’attore Sebastiano Somma, che ha presentato la serata. Uno spettacolo di grande impatto emotivo e musicale che ha messo a confronto l’arte di due grandi cantautori italiani, Lucio Dalla e Lucio Battisti, attraverso i loro più grandi successi. Oltre 400 le presenze registrate in piazza Vittorio Veneto per l’evento che ha inaugurato la stagione estiva dei grandi eventi a Scafati. 

Grande entusiasmo e partecipazione di pubblico anche per l’evento Tempesta di pacepromosso ed organizzato dall’Istituto comprensivo “Samuele Falco” con il patrocinio del Comune di Scafati. La manifestazione, tenutasi ieri pomeriggio nel parco dell’ex Real Polverificio Borbonico, ha visto protagonista la cantautrice Malika Ayane, ambasciatrice della musica italiana, che ha dialogato con gli studenti delle scuole di Scafati e del territorio provinciale. 

            “Abbiamo inaugurato  - ha dichiarato il Sindaco Cristoforo Salvati tra gli entusiasmi del pubblico la nostra rassegna estiva. Questa è per noi la più grande soddisfazione, che ci ripaga del nostro impegno. E’ stato davvero emozionate rivedere sabato sera piazza Vittorio Veneto gremita di gente e così pullulante di entusiasmo per il concerto dell’Associazione “Orchestra da Camera della Campania". Ed è stato altrettanto bello, ieri pomeriggio, vedere il nostro Polverificio Borbonico protagonista con la cantautrice Malika Ayane e gli studenti delle scuole di Scafati e provincia. È questa la Scafati che mi piace vedere, una città piena di persone che amano stare insieme e che amano il territorio così come lo amo io. Ringrazio di cuore tutti coloro che hanno aderito, tutti coloro che hanno reso possibile entrambi gli eventi. Un ringraziamento particolare va all'Assessore alla Cultura Nunzia Di Lallo per l'encomiabile lavoro svolto fino a poche ore prima del concerto, al Maestro Liberato Santarpino che ha scritto il capolavoro a cui abbiamo assistito sabato sera sera, all'attore Sebastiano Somma che ha presentato il concerto e a tutti i musicisti che si sono esibiti per noi. Un grazie ancora al dirigente dell’istituto comprensivo “Samuele Falco”, Domenico Coppola, per l’organizzazione della manifestazione al Polverificio borbonico e all’Assessore alla Pubblica istruzione Daniela Ugliano che, insieme all’Assessore alla Cultura, ha garantito un supporto determinante per la buona riuscita dell’evento”. 

            “Vedere nuovamente – ha aggiunto l’Assessore alla Cultura, Annunziata Di Lallo – la mia città così viva  dopo il periodo buio della pandemia  è per me la gioia più grande. E’ una città che vuole ripartire, anche attraverso la cultura e lo spettacolo. Ringrazio il maestro Liberato Santarpino, scafatese doc come me, per aver scelto Scafati come prima tappa della tournèe estiva del concerto “Lucio incontra Lucio” e all’attore Sebastiano Somma per la straordinaria interpretazione. Ringrazio l’istituto comprensivo “Samuele Falco” per l’evento organizzato nel parco del nostro Polverificio borbonico, che abbiamo fortemente voluto patrocinare, condividendone le finalità.  Grazie, soprattutto, al Sindaco Cristoforo Salvati per la fiducia che ripone quotidianamente in me. Continueremo a lavorare per non deludere le attese di chi si attende una rassegna estiva entusiasmante”.