COMITATO INSIEME PER LA SALUTE, COSA STA SUCCEDENDO ALL'OSPEDALE "VILLA MALTA" DI SARNO'

letto 103 volte
1-ospedale-villa-malta-e1612550155196-770x430.jpg

Visite ambulatoriali sospese: decine i pazienti che sono ritornati a casa senza effettuare il loro esame.

E’ successo ieri mattina ai pazienti che si erano rivolti al servizio ambulatoriale ortopedico al “Martiri del Villa Malta” di Sarno, i quali sono stati avvisati solamente dopo aver pagato il ticket che le visite erano state sospese.

Alla base della decisione, la grave mancanza di personale che attanaglia il reparto specialistico del nosocomio sarnese ormai da mesi.

Dopo l’annuncio dell’ingresso del dottor D’Ambrosio al Pronto Soccorso, un altro medico specializzando dovrebbe cominciare il suo lavoro presso il reparto di Ortopedia.

Un provvedimento, questo, che servirà non di certo a trattare le emergenze, ma a garantire comunque il servizio ambulatoriale a livello ospedaliero. La situazione del reparto rimane dunque precaria, poiché queste figure professionali non andranno ad integrare l’organico già in essere, e nel caso specifico dell’Ortopedia, non vi è alcuno specialista a sopperire alla mancanza del dottor Trinchese, il quale ha rassegnato le sue dimissioni, e del dottor Mazzarella, fermo a causa di un infortunio.

Risulta infine non essere favorevole nemmeno il periodo estivo, nel quale il piano ferie porta alla luce tutte le carenze