PIU' EUROPA: PASQUALE COPPOLA INCONTRA I PROGETTISTI DEL POLO SCOLASTICO

Il progetto sarà situato nell'area ex Del Gaizo
letto 2409 volte
poloexdelgaizo.jpg

L?amministrazione comunale nella persona del sindaco Pasquale Aliberti e dell?assessore all?Edilizia scolastica e allo Sport, Pasquale Coppola, ha promosso una serie di incontri tecnici con il responsabile dell?ufficio Più Europa e con i progettisti incaricati, durante i quali ha rappresentato i bisogni e le esigenze del territorio, al fine di delineare definitivamente il progetto di trasformazione dell?area ex Del Gaizo.

 

Il progetto, che prevede la realizzazione di un Polo scolastico, è stato oggetto di un concorso di progettazione bandito dall?ufficio PIU Europa conclusosi con la classificazione al 1° posto del R.T.P.S. Arch. Emilio Maiorino,Capogruppo, Arch. Emilia Esposito, Arch. Francesca Rega, Arch. Paola Russo, Arch. Walter Ferrara, Archicons s.r.l., Arch. Claudio Persico, Ing. Luna Accarino, Ing. Giuseppe Benigni, G.M.N. Engineering s.r.l., Ing. Anna Scotto di Santolo, Ing. Raimondo Paone, Ing. Giacomo Greco.

 

?Per quell?area ? ha spiegato l?assessore Coppola ? è prevista la realizzazione di un grande Polo scolastico comprendente asilo nido, scuola materna e media immerso in un parco verde in cui sono localizzate attrezzature per lo sport e per lo svago. Gli edifici sono progettati con molta attenzione alla sostenibilità ambientale nell?ottica di creare un ambiente ideale per i bambini sia dal punto di vista ambientale che estetico. I materiali e le tecnologie sono ecosostenibili e lo spazio esterno è destinato prevalentemente a verde. La struttura sarà dotata di un edificio adibito allo svolgimento di attività sportive contenente un campo di basket e pallavolo adatto a competizioni con circa 500 posti a sedere, completo di locali di servizio e una grande palestra per attività libera. Nello spazio esterno sono localizzati due campi da tennis e un campo di basket. Questa nuova struttura garantirà lo svolgimento di alcune discipline sportive, ma come obiettivo primario stiamo programmando la realizzazione di un grande Palazzetto dello Sport che possa soddisfare pienamente tutte le esigenze delle società sportive scafatesi. La realizzazione del Palazzetto dello Sport è la prossima sfida di questa amministrazione che si è posta come obiettivi la riqualificazione del territorio e lo sviluppo economico e sociale della Città di Scafati?.

 

?Il Programma Integrato Urbano ? ha dichiarato il Sindaco Pasquale Aliberti ? procede spedito. Dopo i numerosi incontri pubblici con cittadini, tecnici e associazioni, tesi ad attuare scelte partecipate e condivise e l?ultimo in ordine di tempo, durante il quale abbiamo presentato i progetti più rilevanti del PIU? Europa, siamo sempre più convinti dell?importanza di intercettare ulteriori fondi rispetto a quelli già concessi dalla Comunità Europea, per potenziare altri servizi e cambiare in positivo il volto della città. Tra le prime città, interessate da questa opportunità, ad aver presentato un progetto per non perdere i fondi aggiuntivi messi a disposizione della Comunità Europea, il Comune di Scafati, in collaborazione con il Piano di Zona ? ambito S1, ha già individuato i servizi sociali come area di destinazione di tali fondi, prevedendo, tra le altre cose, numerosi progetti a favore delle donne, dei diversamente abili e delle fasce più deboli della società?.