"COSE MAI VISTE" ALLA REGGIA DI CASERTA. RICOMINCIANO LE VISITE SPECIALI ALLA SCOPERTA DEI LUOGHI NASCOSTI E DELLE CURIOSITA' DEL PALAZZO NELLE DOMENICHE DI MARZO

letto 1194 volte
volta-con-tursti.jpg

Ricominciano nelle domeniche di marzo le visite a “Cose mai viste” del Palazzo Reale. Nuovo appuntamento per domenica 08 alle 10,30 e 11,30 alla scoperta della volta ellittica e dei sottotetti della Reggia di Caserta, con le coperture dello Scalone d’onore, degli Appartamenti storici e degli alloggi utilizzati dai militari durante la seconda guerra mondiale.

Il percorso si snoda attraverso luoghi suggestivi e di rilevante valore storico e architettonico ubicati nelle parti alte del Palazzo, aperti grazie alla collaborazione fra la direzione della Reggia e la sezione didattica di Civita Musea.

Gruppi di massimo 25 persone saliranno fino alla zona calpestabile della volta ellittica, originariamente destinata ad ospitare i musicisti impegnati a Corte, con splendido affaccio sullo scalone d’onore.

Successivamente si raggiungerà la parte superiore, per osservare il complesso sistema di elementi che sostiene la doppia volta; si percorrerà l’intera struttura, fino alla visita dei sottotetti adibiti ad accogliere, durante l’ultimo conflitto mondiale, soldati e prigionieri. Lungo il tragitto sarà possibile vedere i graffiti lasciati dagli ospiti e una serie di oggetti risalenti all’epoca degli eventi bellici; oltre alla volta ellittica il percorso si arricchisce della visita al Museo di Arti Decorative dove sono esposti oggetti di uso comune del periodo borbonico.

Altri tre appuntamenti in programma: domeniche del 15, 22 e 29 marzo con due turni di visita alle 10,30 e alle 11,30, della durata di 1 ora e mezza circa  (appuntamento in biglietteria),  costo a persona 6 euro oltre al biglietto d’ingresso di 12 euro.

                             

Info e Prenotazioni:

Tel. 0823.448084 o 277580 - Fax 0823.220847

Mail: caserta@civitamusea.it

Facebook: www.facebook.com/reggiadicaserta

Web: www.reggiadicaserta.beniculturali.it