19° CONCORSO NAZIONALE DI POESIA DI POGGIOMARINO

Organizzato dai lions del club Pompei Host e dalla Pro Loco di Poggiomarino domani alla scuola Media FALCONE di Poggiomarino ore 18
letto 1420 volte
108ya_00885.jpg

Ancora una volta il Club lions di Pompei Host e la pro Loco di Poggiomarino, con il contributo del Comune di Poggiomarino, ha riproposto la sfida di più di 5000 baby poeti provenienti dalle scuole di ogni ordine e grado dell’intera penisola....

....Al 19esimo anno, il Concorso nazionale di poesia di Poggiomarino ha mantenuto le promesse e ha sommato un altro successo, ancora applausi e attestati di stima e complimenti per questa performance del Premio, patrocinato dal Presidente della Repubblica, dall’Assessorato alla P.I. e cultura della Regione Campania e dall’Amministrazione Provinciale di Napoli, sotto l’abile regia dell’ideatore del Premio il Lions-Preside in pensione (da un anno) del Liceo Classico di Sarno, prof. Francesco D’Avino. Il vero motore della manifestazione, colui che per circa un ventennio, ha dato l’anima per organizzare un vero e proprio evento culturale, che senza inutili fronzoli ma, anzi, con l’immediatezza e la sobrietà che hanno fatto di Poggiomarino e della manifestazione, il punto di riferimento di più di 5000 giovani poeti di tutte le regioni d’Italia, per un totale di ca.10000 componimenti poetici, un numero impressionante. In queste poesie giovani di tutta Italia hanno estrinsecato le proprie passioni e i propri sentimenti, la loro sana rabbia, la loro rassegnazione e la speranza. Difficile il lavoro dei componenti della giuria, composta da numerosi personaggi di spicco, tra cui il Governatore del Distretto 108YA, dott. Aldo D’Andrea, il Presidente della Pro Loco Renato Palmieri, il Presidente del Club Pompei Host, Cav. Uff. Renato Ciardi, un fine dicitore della poesia napoletana, nonché stilista da uomo famoso, Il Preside Francesco D’Avino, la sig.ra Giovanna Amendola, dirigente INPS e cantante, e da Dirigenti scolastici e critici d’arte. Alla fine, dopo numerose riunioni, la giuria ha individuato i vincitori per categorie scolastiche, e i segnalati speciali del Premio, che saranno premiati domani presso la Scuola Media Falcone di Poggiomarino. Una festa, quindi, questa diciannovesima edizione, dove non mancheranno momenti di spettacolo. Prisco Cutino