Scafati:UN CONVEGNO SUL FIUME SARNO ORGANIZZATO DAI ROTARY

Interverrà il commissario di governo Roberto Jucci
letto 1463 volte
municipio(39).jpg
I Rotary intervengono sulla questione ambientale con un convegno totalmente incentrato sul fiume Sarno e l’annoso problema dell’inquinamento imperante. Si terrà martedì 13 Maggio al Cineteatro S.Pietro alla presenza del Rotary Club di Scafati- Angri- Realvalle organizzatori dell’incontro, del generale Roberto Jucci, commissario di governo, dei...

sindaci dei comuni partecipanti e degli studenti delle scuole secondarie superiori del territorio. <<Il fiume Sarno è diventato l’emblema dell’inquinamento ambientale - scrivono i Rotary - Nonostante le denunce e le proteste dei cittadini e di tutte le Associazioni ambientaliste, non si riesce ancora a risanare il bacino idrografico e ad eliminare il disastro ambientale. Con gli immissari Solofrana e Cavaiola ridotti ormai a fogne a cielo aperto la lotta delle Istituzioni preposte risulta una impresa titanica e di difficile soluzione.Tuttavia ci si è convinti che l’inquinamento maggiore e più pericoloso è quello che contamina ormai le coscienze e il senso civico delle popolazioni rassegnate ormai a parlare del Sarno come di qualcosa che non appartiene più ormai al loro quotidiano. I lavori di bonifica vengono visti con distacco e poco o niente viene fatto per sensibilizzare l’opinione pubblica, informare i cittadini e ricreare quel tessuto etico e sociale che solo può garantire il rispetto per il fiume e il buon utilizzo delle opere che pur tra mille difficoltà il Commissario Emergenza Sarno sta portando avanti e che sono vicine alla conclusione. Il Rotary International, convinto che solo una rieducazione delle coscienze e la riscrittura negli animi e nel cuore dei giovani del Territorio possa garantire il rispetto dell’ambiente e la manutenzione degli impianti, attraverso i suoi Club presenti nel bacino idrografico del Fiume Sarno ha deciso di impegnarsi nell’opera di educazione e di informazione. Ogni anno alle scuole che parteciperanno al progetto verranno consegnati kit di analisi delle acque e gli studenti procederanno direttamente alle analisi nei tratti di fiume loro assegnati, sotto la supervisione degli esperti dell’autorità del bacino e dei docenti dell’Università degli Studi Parthenope di Napoli. I prelievi e le analisi dei dati verranno effettuati contemporaneamente in tutto il Territorio in una domenica dedicata al Fiume. I dati verranno pubblicati sul sito web del Rotary International www.rotary2100.it e verranno esposti, insieme agli elaborati degli studenti, in una mostra aperta al pubblico e a tutte le scuole del Territorio. I premi messi a disposizione dal Rotary e dagli Enti partecipanti verranno assegnati alle opere migliori scelte da una commissione di esperti rotariani con incarichi universitari>>. Un incontro, scandito da numerosi interventi che ora per ora informeranno della situazione del territorio. Oltre al commissario Jucci, che relazionerà sul processo di risanamento ambientale del bacino idrografico del Sarno, interverranno il prof. Massimo Ottaviani, direttore di reparto Igiene della Acque Interne dell’Istituto superiore dei Sanità, Dr. Francesco Grimaldi, presidente RC Scafati – Angri – Real Valle e sindaco del comune di San Marzano, Dr. Guido Parlato, governatore eletto del distretto 2100 e Giancarlo Calise, governatore distretto 2100.