INNAMORATI DELL'ARTE. 80 COPPIE AL CANTIERE-EVENTO DEI CASTI AMANTI

Grande successo dell'anteprima. Apertura al pubblico a marzo
letto 1322 volte
casti-amanti0n1.jpg

Grande successo agli scavi di Pompei per l?iniziativa ?A San Valentino, innamorati dell?arte? organizzata dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali: 80 coppie hanno visitato il cantiere della Casa dei Casti Amanti,  mai aperto al pubblico dal 1987, assistendo in diretta al lavoro degli archeologi. ''Per noi si è trattato di un test - commenta il commissario delegato per l'area archeologica Marcello Fiori ? perché prevediamo di aprire stabilmente il cantiere a marzo. La formula e' piaciuta, abbiamo raccolto molti commenti entusiastici e tutti visitatori si sono mostrati interessati e coinvolti rivolgendo tante domande agli archeologi che li hanno accompagnati. Questo e' davvero  un modo nuovo di visitare Pompei che abbina la conservazione e la tutela alla fruizione''. Il cantiere, che prende il nome dal famoso dipinto raffigurante un casto bacio di una coppia,  è  oggi interamente coperto e visitabile in tutta sicurezza grazie ad un sistema di passerelle. E? possibile quindi una visione globale e sopraelevata dell?intera insula. Le coppie invitate, divise gruppi di otto,  nella visita guidata di circa 40 minuti,  hanno potuto ammirare gli  ambienti di quello che era un antico panificio, con sala ristorazione e forno a legna. A'interno dell'insula anche la casa dei Pittori al lavoro, chiamata cosi' perche' al momento dell'eruzione una bottega di pittori stava decorandone il prestigioso  salone. Nella stalla sono inoltre visibili gli scheletri di alcuni animali. Ricostruito filologicamente  il curato giardino della casa, una ulteriore curiosita' per i visitatori che grazie ai monitor posizionati all?interno del cantiere possono ripercorrere tutta la storia dello scavo,  sin dalla scoperta, a cui  seguito un lungo periodo di abbandono.  Sul libro dei ricordi, posto all'uscita della domus, gli innamorati hanno lasciato infine le loro dediche e le impressioni di un San Valentino particolare. Molti gli inviti  aumentare questo tipo di iniziative: ''Continuate cosi', questa visita e' una finestra sul passato che ci aiuta vivere meglio il presente ''. Ma, il presente, per il Commissario Marcello Fiori, vice di Bertolaso alla protezione civile, è pieno di polemiche e accuse in merito alla gestione degli appalti per la messa in sicurezza dell'area archeologica. Il tutto adesso è al vaglio della Magistratura e rientra nel filone di inchieste dirette al Capo della Protezione Civile Bertolaso, a cui diamo merito per la immediata soluzione dei problemi legati alla catastrofe naturale in Abruzzo e non entriamo nel merito dei retroscena legati a questa emergenza: gestione appalti e aspetti pruriginosi.