SARNO, II EDIZIONE DI NOTTI D'ORIENTE

Un evento non convenzionale, organizzato da Batik di Rosa Robustelli, presso la villa comunale, Domenica 13 Luglio, ore 21.
letto 1859 volte
danzadelventre.jpg

Si rinnova quest’anno a Sarno, domenica 13 luglio 2014 a partire dalle ore 21.00, presso la Villa Comunale, la seconda edizione di Notti d’Oriente un evento non convenzionale, organizzato da Batik di Rosa Robustelli.

C’è voglia di respirare un aria nuova fatta di multiculturalità integrazione e scambio di culture tra popoli. Sarno come crocevia dove si fondono le culture specialmente quelle africane. Questo viaggio in una notte calda orientale sarà allietata da vari momenti di cultura, danza, musica. La provocazione del video della cantante pop senegalese Vivianne Ndour dal titolo “Kumu neexul”, ovvero a chi non piace è alla base del centro dello studio e
dell’approfondimento delle culture africane che Batik vuole trasmettere.

Danza del ventre con Judy Esposito, Musica africana con un gruppo del Burkina Fasu, l’arte del Body Painting a cura del prof. Giovanni Boccia e non ultimo la sfilata di moda delle “Ragazze di Batik” sono solo alcuni momenti della serata che si preannuncia ricca di tantissime sorprese.

La scelta a Sarno è voluta!! La politica sarnese deve basarsi principalmente sulla cultura dell’accoglienza e la sensibilità verso i popoli senza dimenticarsi affatto delle persone che vivono oggi in condizioni di indigenza.