CHIUSA CON SUCCESSO LA RASSEGNA LETTERARIA "SETTEMBRELIBRI...A SARNO"

letto 1580 volte
settembrelibri.jpg
La prima edizione della rassegna letteraria ”SettembreLibri ….a Sarno” si è chiusa ieri sera con un successo di pubblico che ha gremito l’atrio di Palazzo San Francesco per la presentazione del libro di Goffredo Locatelli su Giovanni Amendola “Il deputato dei 27 voti”, che ha visto il gradito ritorno a Sarno dell’avvocato Marcello Franco, figlio di Renato Franco, sindaco di Sarno nel 1922. 
 
Nelle serate dal 9 al 20 settembre, la rassegna culturale ha offerto incontri di alto livello con autori e scrittori locali, su temi diversi, che hanno richiamato sempre un grande pubblico. Grande soddisfazione da parte dell’Amministrazione Comunale ed, in particolare, dell’assessore alla cultura Vincenzo Salerno, ideatore della rassegna, fra le più interessanti della stagione culturale salernitana.

I luoghi storici della città dei Sarrasti (Palazzo Capua, Villa Lanzara, Palazzo Origo, chiostro Chiesa San Francesco, ex Convento San Domenico, atrio Palazzo Municipale) sono stati una location di grande atmosfera per un evento culturale e di intrattenimento che tutti aspettavano.

SettembreLibri è un progetto culturale in cui crediamo molto – afferma il sindaco Giuseppe Canfora - nella convinzione che investire nella cultura rappresenti per le istituzioni un dovere e un obbligo da assolvere nei confronti di tutti i cittadini. Il successo della prima edizione è la dimostrazione più evidente di come un progetto solido e ben strutturato, realizzato con professionalità e in sinergia con numerose realtà del territorio, possa divenire un concreto strumento al servizio della cittadinanza per promuovere la cultura, la lettura e la riscoperta delle proprie radici”.