SCAFATI, QUESTIONE ALLAGAMENTI, IL SINDACO SALVATI CONVOCA UNA CONFERENZA DI SERVIZI

L’incontro si terrà lunedì mattina a Palazzo Meyer. Convocati i referenti di Regione Campania, Ente idrico campano, Gori e Consorzio di bonifica. Il Sindaco Salvati: “Non c’è più tempo per le chiacchiere. Vogliamo fatti concreti. Il problema degli allagamenti va risolto”.
letto 49 volte
allagamen1.jpg

Alla luce degli allagamenti che, nei giorni scorsi, hanno interessato gran parte del territorio cittadino a seguito delle abbondanti piogge, provocando danni e disagi, il Sindaco Cristoforo Salvati ha convocato una conferenza di servizi che si terrà lunedì 13 settembre, alle ore 10.30, a Palazzo Meyer. Sono stati invitati a partecipare: il Presidente della Giunta regionale, on. Vincenzo De Luca, il Direttore generale per l’Ambiente, la Difesa del suolo e l’Ecosistema – Regione Campania, dott. Mchele Palmieri, il Direttore generale per i Lavori pubblici e la Protezione civile – Regione Campania, dott. Italo Giulivo, il Presidente di Ente Idrico campano, prof. Luca Mascolo, l’Amministratore delegato di Gori S.p.A., ing. Vittorio Cuciniello e il Commissario straordinario del Consorzio di bonifica integrale – Comprensorio Sarno, avv. Mario Rosario D’Angelo. 

         “Non c’è più tempo per le chiacchiere – ha dichiarato il Sindaco Cristoforo Salvati Bisogna intervenire, e subito, con azioni concrete per dare risposte immediate e risolutive a chi vive in questa città. Siamo stanchi di proposte che non si concretizzano e di buone intenzioni. Noi abbiamo un problema serio che va risolto perché c’è in ballo la sicurezza dei cittadini. Ogni volta che piove questo territorio si allaga perché travolto dalle acque provenienti dai comuni limitrofi. E’ successo anche nei giorni scorsi, costringendo la nostra Protezione civile e i vigili del fuoco ad intervenire in più punti della città per soccorrere intere famiglie rimaste intrappolate in casa. Tutto questo non è più ammissibile. Lunedì sarò chiaro con tutti e farò delle proposte concrete che mi auguro vengano condivise ed attuate. E’ mio dovere tutelare questo territorio e dare risposte ai miei cittadini”.