NOCERA INFERIORE (SA), LA POLIZIA ARRESTA UN CITTADINO DI PAGANI PER ESTORSIONE E TENTATA RAPINA A MANO ARMATA

letto 101 volte
1-arresto-polizia550h.jpg

Gli agenti della Polizia di Stato appartenenti al Commissariato di Pubblica Sicurezza di Nocera Inferiore hanno eseguito una misura cautelare nei confronti di un uomo originario di Pagani, che nel corso delle ultime settimane, si era reso responsabile di estorsione e tentata rapina a mano armata in danno di esercizi pubblici della zona.

Nella giornata di sabato 29 settembre, l’individuo era stato fermato dagli uomini del Commissariato di Nocera dopo essersi reso responsabile di una tentata rapina.

Nella circostanza, l’uomo armato di coltello aveva cercato di farsi consegnare l’incasso dalla titolare di una tabaccheria di via Napoli in pieno centro a Nocera Inferiore, ma era stato messo in fuga dalle grida della donna.

La Procura della Repubblica di Nocera Inferiore, condividendo il quadro probatorio raccolto e valutata la pericolosità del soggetto, ha chiesto ed ottenuto dal G.I.P. la sua sottoposizione all’obbligo di soggiorno fuori dalla Regione Campania.