BOSCOREALE, SCUOLA, CONSEGNATE LE CEDOLE PER I LIBRI AGLI ALUNNI SCUOLA PRIMARIA E I VOUCHER PER I LIBRI AGLI ALUNNI DELLE SCUOLE MEDIE E SUPERIORI.

PUBBLICATO IL BANDO INTEGRATIVO PER LIBRI AGLI ALUNNI DELLE SCUOLE MEDIE E SUPERIORI
letto 93 volte
libri-scolastici.jpg

Tante buone notizie per famiglie e studenti boschesi. Dopo la definizione del riequilibrio di bilancio avvenuto in Consiglio comunale venerdì scorso, il Settore Pubblica Istruzione ha consegnato agli Istituti comprensivi del territorio le cedole librarie per l’acquisto dei libri di testo per il corrente anno scolastico, agli alunni delle scuole primarie (scuole elementari). Agli stessi Istituti comprensivi e all’Istituto superiore Cesaro Vesevus, sede di Boscoreale, sono stati consegnati anche i Voucher per acquisto libri di testo destinati agli alunni che frequentano la scuola dell'obbligo (secondaria di I grado, 1^, 2^  e 3^ classe ex scuola media inferiore, e I e II anno superiore) e la scuola superiore (III – IV- V anno).

Intanto, sempre il Settore Pubblica Istruzione, essendo residuate risorse finanziare dopo la conclusione del procedimento susseguente al bando emanato lo scorso 3 maggio, ha  pubblicato  il bando integrativo per la fornitura, per il corrente anno scolastico, dei libri di testo, rivoltoprioritariamente agli studenti frequentanti la scuola dell’obbligo (secondaria di I grado  - 1^, 2^  e 3^ classe ex scuola media inferiore, e secondaria di II grado  - 1^ e 2^ classe scuola superiore), esistenti sul territorio di questo Comune, ovvero I.C. 1° Cangemi, I.C. 2° Dati, I.C. 3° Castaldi-Rodari, Istituto superiore Ernesto Cesaro Vesevus, che, nei termini del  precedente bando, non hanno presentato domanda pur avendone i requisiti. Il bando, inoltre, chiarisce che solo qualora dovessero residuare risorse sufficienti, il beneficio, nei limiti della somma disponibile, sarà esteso anche agli alunni delle 3^, 4^ e 5^ anno della scuola superiore. Ciò in quanto le risorse stanziate per tali alunni si sono già totalmente esaurite con l’attribuzione del beneficio a seguito del primo bando comunale emanato il 3 maggio. Le domande, utilizzando la modulistica in distribuzione presso le segreterie delle scuole, vanno presentate nel periodo dal 16 ottobre al 6 novembre, unicamente presso la scuola frequentata dall’alunno nel corrente anno scolastico 2019/2020, a prescindere dalla residenza del nucleo familiare, e che tale termine è perentorio. Non possono presentare domanda gli alunni già beneficiari di voucher elargiti a seguito della conclusione del procedimento relativo al primo bando comunale emanato il 3 maggio.

Frattanto sono state rese note anche le cartolibrerie accreditate e convenzionate con il Comune per la fornitura dei libri di testo agli alunni che frequentano la scuola dell'obbligo e la scuola superiore, mediante il ritiro dei Voucher, che sono le seguenti: 1) Cartolibreria “L’Acquerello”, con sede in via Nicola De Prisco n°16, Boscoreale; 2) Cartolibreria “Pucillo”, con sede in via Luigi Oliva, I^ traversa, Boscoreale. Possono, altresì, ritirare i Voucher le librerie affiliate ad A.L.I. - Associazione Librai Italiani - Confcommercio-Imprese per l’Italia, o al S.I.L. - Sindacato Italiano Librai e cartolibrai -Confesercenti. Non saranno, pertanto, liquidati voucher ritirati da Librai e cartolibrai non affiliati alle suddette associazioni, o non accreditati e convenzionati con il Comune.