TERZIGNO, SARRO (FI): CONSUMATA GRAVE INGIUSTIZIA DI STATO

letto 64 volte
2-sarro-carlo1.jpg

Con l’arrivo delle ruspe a via Panoramica si è consumata oggi a Terzigno una delle più gravi ingiustizie di Stato perpetrate da un governo delle sinistre indifferente al dramma di queste famiglie incolpevoli e un’amministrazione comunale che neppure si è preoccupata di individuare abitazioni alternative per queste 60 persone dignitosissime e per bene donne, anziane e bambini letteralmente gettati per strada ed avrebbe potuto fare molto di più se è vero, come apprendiamo dalla stampa in queste ore, che a Cardito si è riusciti a bloccare la demolizione di un’immobile grazie ad una semplice delibera di acquisizione dello stesso al patrimonio comunale”. Lo afferma, commentando la vicenda delle demolizioni delle palazzine di via Panoramica a Terzigno, l’onorevole Carlo Sarro deputato di Forza Italia.