C/MARE DI STABIA (NA), DOPO LE DENUNCE DELL'AMMINISTRAZIONE COMUNALE, FINALMENTE IL GENIO CIVILE RIMUOVERA' IL PONTE CROLLATO E IL MATERIALE ACCUMULATO SUL FIUME SARNOSI

letto 257 volte
materiale4.jpg

Dopo aver denunciato nei giorni scorsi, in qualità di capogruppo del Gruppo Cimmino Sindaco di Stabiae, la mancata rimozione dei resti del ponte crollato nel fiume Sarno ad oltre due settimane di distanza dall’increscioso episodio, è arrivata finalmente la conferma che il Genio Civile interverrà lunedì prossimo per rimuovere il materiale riversatosi nel fiume dopo il crollo.

Per consentire il regolare svolgimento dell’attività di rimozione, il tratto di strada coinvolto resterà chiuso fino al termine dei lavori. Avremmo gradito un intervento più solerte.

Ma meglio tardi che mai. Continueremo a monitorare con attenzione la vicenda, restando accanto al nostro sindaco Gaetano Cimmino, che sin dai mesi successivi all’insediamento ha denunciato, con esposti in Procura, il ripetersi di scarichi abusivi nel Sarno e i danni che il nostro territorio patisce a causa dei conflitti di competenze e dell’inerzia degli enti sovraordinati. Noi ci siamo e ci saremo sempre, baluardi di legalità per sanare una piaga che da decenni continua ad affliggere i cittadini nel silenzio generale.