SALERNO, POLIZIA: PUSHER SU SCOOTER NELLA ZONA ORIENTALE DELLA CITTÀ, ARRESTATO DALLA POLIZIA DI STATO.

letto 85 volte
droga-spaccio-2-2.jpg

Gli Agenti della Polizia di Stato hanno arrestato uno spacciatore  nella zona orientale della città. In particolare, ieri sera nel quartiere di Mercatello, alle ore ventitré circa, l'attenzione di un equipaggio della Sezione Volanti è stata attirata, nello scarso traffico veicolare della sera,  da due giovani  sospetti in sella ad uno scooter. I due giovani  alla vista della Volante si sono allontanati frettolosamente, a bordo del motociclo, inseguiti dagli Agenti della Polizia di Stato. Durante la fuga uno dei due giovani ha lasciato cadere un pacchetto di sigarette poi recuperato, contenente hashish. Quando il mezzo è stato finalmente raggiunto e bloccato dalla Volante  della Polizia, l'altro giovane ha tentato  di disfarsi di ulteriore sostanza stupefacente, già suddivisa in dosi pronti alla vendita. 

 Gli Agenti della Polizia di Stato hanno  fermato i due a bordo dello scooter,  che sono stati identificati per M. D. N.,  ed  A. C., entrambi ventitreenni, salernitani,  della zona orientale della città. 

L'attività di polizia è proseguita a casa dei due giovani. A. C. in casa nascondeva cocaina ed hashish, nonché l'occorrente per il confezionamento in dosi della droga ed un'ingente somma di denaro in contanti, provento dell'attività di spaccio di stupefacenti. 

Gli Agenti della Sezione Volanti della Questura di Salerno hanno complessivamente sequestrato circa cinquanta grammi di cocaina, sei grammi di hashish ed oltre quattromilacinquecento euro in contanti, costituenti il ricavato dell'attività di spaccio. 

Il ventitreenne A. C. è stato arrestato per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti e posto a disposizione della Procura della Repubblica di Salerno; il coetaneo M. D. N., poiché guidava il motociclo senza avere la patente, è stato per questo contravvenzionato ai sensi delle norme del codice della strada.