SALERNO, PROVVEDIMENTO DI SORVEGLIANZA SPECIALE ADOTTATO DAL QUESTORE ALL'AUTORE DI REATI DI PEDOPORNOGRAFIA

letto 82 volte
pedopornografia.jpg

Nell'ambito dell'azione di contrasto ai reati di pedopornografia,  il Questore della provincia di Salerno, ha emesso la proposta della misura di prevenzione della sorveglianza speciale, con obbligo di soggiorno per anni cinque, nei confronti di I.A., quarantottenne di Salerno, resosi responsabile sia in ambito nazionale che sovranazionale dei reati di detenzione e diffusione di materiale pedopornografico, anche attraverso l'utilizzo di social- network con  scambio di materiale.

Il soggetto è attualmente detenuto in carcere. 

Il Tribunale  ha comunicato l'irrevocabilità della misura.