C/MARE DI STABIA, EMANUELE D'APICE, CAPOGRUPPO DI CIMMINO SINDACO, CHIEDE AL DIRIGENTE DEL SETTORE CIMITERIALE, ING. MIRANDA, DI ORGANIZZARE UN EFFICIENTE SERVIZIO D'ORDINE PER OGNISSANTI E PER LA COMMEMORAZIONE DEI DEFUNTI

letto 87 volte
1-emanuele-dapice.jpg

Alla c.a. dell’Ing. Giovanni MIRANDA

Dirigente del settore Cimiteriale

c/o Palazzo Sant’Anna

Comune di Castellammare di Stabia

 

e p.c. alla Segretaria Comunale

 Dottoressa Loredana LATTENE

c/o Palazzo Farnese

Comune di Castellammare di Stabia

Oggetto: richiesta di procedere all’organizzazione dei servizi per garantire sicurezza e prevenzione per i giorni 1 e 2 novembre 2020 in occasione della ricorrenza di Ognissanti e della Commemorazione dei defunti

 

Il sottoscritto Emanuele D’Apice, nella qualità di capogruppo consiliare della lista civica “Cimmino Sindaco di Stabiae”, in considerazione della ricorrenza di Ognissanti e della Commemorazione dei defunti, giornate che saranno celebrate nei giorni 1 e 2 novembre p.v.; preso atto della necessità di dover consentire a chiunque nutra l’esigenza di dover far visita ai propri cari.

C h i e d e,

a nome del proprio gruppo politico, che per i giorni citati in epigrafe venga organizzato un efficiente e puntuale servizio di incanalamento dei cittadini in entrata, per entrambi i siti cimiteriali, attraverso corsie costituite da transenne controllate da personale della Polizia Locale al fine di poter regolamentare il flusso dei visitatori, sia in entrata che in uscita, tanto a garanzia ed a tutela della salute di tutta la cittadinanza, ed ove se ne ravveda la necessità, secondo quanto previsto dalle disposizioni vigenti, di disciplinare gli ingressi per gruppi. Certo di precipuo e rapido riscontro coglie l’occasione per porgere distinti e cordiali saluti.

Castellammare di Stabia lì 20 ottobre 2020           

                                                                   Il Capogruppo consiliare di Cimmino Sindaco di Stabiae

                                                                                               Emanuele D’APICE