SALERNO, LA POLIZIA DI STATO ARRESTA STELLATO DOMENICO TROVATO IN POSSESSO DI UNA PISTOLA 9X21 CON MATRICOLA ABRASA

letto 85 volte
pistola-2.jpg

Una notte di intenso lavoro per i poliziotti della Volante della Questura di Salerno.

A seguito della recente esplosione di colpi di pistola in viale della libertà, il Questore ha ulteriormente potenziato i servizi di controllo del territorio e quelli investigativi.

Alla ore 2 circa il personale dell'U.p.g.s.p. in questa via Guariglia intercettava uno scooter Honda sh300 di colore nero il cui conducente indossava un casco modulare di colore nero.

 I Poliziotti avendo intuito, dall'andatura e dalla condotta di guida dell'uomo, che la presenza dello stesso in quell'area era sospetta, azionati i dispositivi lampeggianti intimavano l'alt. A tal punto il conducente lo scooter iniziava una folle corsa tentando in tutti in modi di seminare la Volante.

I Poliziotti con elevata professionalità ed intuito investigativo tallonavano lo scooter fino a viale Kennedy, salvaguardando contestualmente l'incolumità degli altri automobilisti, dove il conducente perdeva il controllo del mezzo  e rovinava al suolo.

Bloccato il fuggitivo con l'ausilio di una seconda Volante veniva trovato in possesso di una pistola di colore nero marca Beretta cal.9x21mm con matricola abrasa, completa di serbatoio con dodici cartucce.

Il fermato veniva identificato per il noto Stellato Domenico, classe 1999, figlio dell'altrettanto noto pluripregiudicato Stellato Giuseppe, classe 1980.

A seguito di quanto accertato veniva tratto in arresto ed associato, su indicazione del Pubblico Ministero di Turno della Procura della Repubblica  di Salerno che coordina le indagini , presso la locale Casa Circondariale.