SCAFATI, ISTITUITO UNO SPORTELLO AD HOC PER LA VALUTAZIONE DELLE ISTANZE DI ANNULLAMENTO O RETTIFICA DEGLI AVVISI DI ACCERTAMENTO 205

A partire dal 21 gennaio (fino al 4 febbraio), ogni giovedì pomeriggio, previo appuntamento, i professionisti delegati a rappresentare i contribuenti potranno accedere all’Ufficio tributi per la valutazione delle istanze dei loro assistiti
letto 77 volte
40-municipio.jpg

Su richiesta del Sindaco Cristoforo Salvati e dell’Assessore al Bilancio e alla Fiscalità locale Nunzia Di Lallo, il responsabile del settore “Finanze e Personale” Anna Farro ha disposto l’istituzione di uno sportello ad hoc riservato ai professionisti delegati dai contribuenti che sono stati destinatari di presunti avvisi di accertamento errati, relativamente all’annualità 2015.

Ogni giovedì pomeriggio, dalle ore 16.30 alle ore 18.30, a partire da giovedì 21 gennaio, e fino al 4 febbraio, i consulenti del lavoro, i commercialisti, gli avvocati e i referenti Caf potranno essere ricevuti (previo appuntamento) dai dipendenti comunali assegnati al suddetto sportello, per la valutazione delle istanze che saranno prodotte, per l’annullamento o la rettifica degli atti contestati. Si potrà fissare un appuntamento contattando il numero 081/8571605 dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle ore 12, oppure a mezzo email anna.farro@comune.scafati.sa.it. Per la restante utenza restano confermati gli orari di ricevimento vigenti del suddetto ufficio.