SCAFATI, COSTITUITA L'AZIENDA CONSORTILE "COMUNITA' SENSIBILE"

Questa mattina i Sindaci dei Comuni di Scafati, Angri, Corbara e Sant’Egidio del Monte Albino hanno sottoscritto l’atto costitutivo dell’Azienda Speciale per la gestione dei servizi sociali e socio assistenziali. Nominati i componenti del Consiglio di Amministrazione ed il revisore dei conti.
letto 95 volte
i-sindaci.jpg

Nasce l’Azienda speciale consortile “Comunità sensibile”. Questa mattina, presso lo studio del notaio Tommaso D’Amaro, a Scafati, i Sindaci dei Comuni di Scafati (dott. Cristoforo Salvati), Angri (ing. Cosimo Ferraioli), Sant’Egidio del Monte Albino (dott. Antonio La Mura) e Corbara (dott. Pietro Pentangelo) hanno sottoscritto l’atto costitutivo dell’azienda che si occuperà della gestione dei servizi sociali e socio assistenziali per conto degli Enti consorziati, dando esecuzione a quanto deliberato dai rispettivi Consigli comunali per il passaggio delle attività di gestione dei servizi sociali dall’Ente d’Ambito S1-02 ad un’azienda consortile con propria autonomia giuridica ed economica.Sono stati nominati contestualmente i componenti del Consiglio di Amministrazione ed il revisore dei conti dell’Azienda i cui nominativi sono indicati di seguito: 

- Coppola Pasquale (Presidente Cda)

- Attianese Massimo (Componente Cda)

- Galasso Annalisa (Componente Cda)

- Sacrestano Alessandro (Revisore dei conti) 

Al momento della sottoscrizione dell’atto notarile erano presenti anche gli Assessori alle Politiche sociali dei Comuni di Scafati (Raffaele Sicignano), Angri (Maria D’Aniello) e Sant’Egidio del Monte Albino (Giulia Attianese).

La sede legale dell’Azienda è presso il Comune di Scafati. La sede operativa, in attesa di trasferimento,  sarà   presso gli uffici del Comune di Angri, in via Leonardo Da Vinci. 

Le dichiarazioni dei Sindaci. 

Dott. Cristoforo Salvati – Sindaco di Scafati

“Possiamo guardare ora con più fiducia al futuro, nella convinzione di aver posto le basi per garantire l’avvio di una più efficiente ed efficace gestione delle politiche sociali e socio-assistenziali. Ringrazio i colleghi sindaci degli altri comuni per la costante e proficua collaborazione, che ha reso possibile la condivisione di un percorso e di un progetto. Sono convinto che riusciremo a garantire maggiori risposte alle nostre comunità, rilanciando la gestione dei servizi sociali in tutta l’area territoriale di competenza del Piano d’Ambito S1-02. Ai componenti del Consiglio di Amministrazione e al revisore dei conti che avranno il compito di guidare questa Azienda nell’interesse dei comuni consorziati auguro buon lavoro a nome mio personale e di tutta l’Amministrazione comunale”. 

Ing. Cosimo Ferraioli – Sindaco di Angri      

“E’ un traguardo raggiunto dopo un percorso lungo e complesso, condiviso insieme agli altri colleghi sindaci, che ringrazio per la collaborazione istituzionale. Ci accingiamo ora a dare avvio ad una nuova fase di rilancio delle politiche sociali per tutta l’area dei comuni consorziati. Un obiettivo che abbiamo a lungo perseguito nella convinzione che fosse necessario agire in fretta, e con atti concreti, per superare i limiti connessi al funzionamento del Piano di Zona e garantire, allo stesso tempo, continuità ed efficacia per i servizi erogati, nell’esclusivo interesse dei cittadini ai quali dobbiamo dare risposte certe e concrete. Ci attende una grande sfida che richiede impegno da parte di tutti e che cercheremo di affrontare con la massima determinazione e con la ferma intenzione di far fronte con maggiore incisività ai bisogni sociali emergenti delle nostre comunità”. 

Dott. Antonio La Mura - Sindaco di Sant’Egidio del Monte Albino

“Dopo quella sulla convenzione, questa mattina abbiamo apposto finalmente la firma sull'atto notarile che segna ufficialmente la nascita dell'Azienda Consortile "Comunità sensibile". È un risultato straordinario e importante, che segna l'avvio di una nuova stagione di efficienza, continuità, qualità ed efficacia nell'erogazione dei servizi sociali e socio assistenziali nel territorio che fu dell'Ambito S01_2. Questo nuovo soggetto, dotato di autonomia giuridica e gestionale, si occuperà di garantire i servizi sociali anche nel Comune di Sant'Egidio ed io sono convinto che, con la guida e l'attenzione dell'Assessore al ramo Giulia Attianese, i risultati saranno ancora più significativi di quelli raggiunti sino ad oggi. Esprimo dunque nuovamente soddisfazione e compiacimento per questo risultato, che arriva al termine di un percorso lungo e difficile, perseguito però con determinazione e coraggio.” 

Dott. Pietro Pentangelo - Sindaco di Corbara 

“Con la costituzione della società consortile si apre difatti una nuova stagione per le politiche sociali del nostro territorio. Abbiamo trovato una sinergia tra i Comuni dell’Ambito che consente prima di tutto un equilibrio tra gli enti aderenti, oltre che lavorare ad un piano programmatico che possa offrire tutti i servizi sociali per le famiglie e i cittadini . Occorre cogliere tutte le opportunità per potenziare il sostegno alle famiglie, ai diversamente abili, agli incapienti e persone in difficoltà. La società consortile sarà, dunque, uno strumento efficace per affrontare le tante sfide che ci aspettano.”