BOSCOREALE (NA), NUOVI INTERVENTI STRUTTURALI PER MIGLIORARE L’ACCESSO ALL’AREA ARCHEOLOGICA DI VILLA REGINA

letto 51 volte
1-visita-scavi-boscoreale-4.10.2017-103.jpg

La realizzazione di una rotatoria all’incrocio tra via Penniniello, via Andolfi e via Settetermini, e l’istituzione dei sensi di marcia opposti su via Traversa Andolfi e via Andolfi è stata decisa dalla conferenza dei servizi che si è svolta lo scorso 19 novembre tra i comuni interessati e l’EAV (Ente Autonomo Volturno). L’intervento sarà realizzato nell’ambito del progetto “Percorsi di collegamento a nuova stazione Antiquarium – Rotatoria via Penniniello/via Andolfi” che rientra tra le opere di raddoppio della linea ferroviaria della Circumvesuviana tra Torre Annunziata e Moregine, nella tratta Napoli/Sorrento.

L’intervento è finalizzato anche a migliorare l’innesto di viale Villa Regina che conduce dalla nuova stazione della Circumvesuviana “Villa Regina” all’area archeologica boschese.

Al tavolo della conferenza dei servizi il Comune di Boscoreale è stato rappresentato dagli assessori Ernesto Fiore, con delega all’urbanistica, e Luca Giordano, con delega ai lavori pubblici, che spiegano “Siamo molto soddisfatti dell’esito della conferenza dei servizi che porta a completamento una progettualità importante per l’ulteriore sviluppo della nostra area archeologica. La realizzazione della rotatoria nel tratto di via Settetermini che si interseca con via Penniniello e via Andolfi a ridosso della nuova stazione della Circumvesuviana “Villa Regina”, è un intervento che disciplina meglio la circolazione aumentando la sicurezza degli utenti della strada in un’area particolarmente trafficata e quotidianamente attraversata anche da centinaia di pedoni che si servono della stazione, ivi compreso tanti turisti che raggiungono l’Antiquarium e la Villa Rustica”.