SCAFATI, VIA LIBERA DEL COLLEGIO DEI REVISORI AL RENDICONTO DI GESTIONE 2021

Con nota del 10 maggio 2022 il Collegio dei revisori dei conti ha fornito parere favorevole al documento finanziario che dovrà essere sottoposto al vaglio del Consiglio comunale per l’approvazione.
letto 71 volte
2-sindaco-cristoforo-salvati-12841-.jpg

Il Collegio dei revisori dei conti, con nota del 10 maggio 2022, ha fornito parere favorevole al rendiconto di gestione dell’esercizio finanziario 2021, già approvato con delibera di Giunta comunale n. 105 del 28 aprile 2022. Esprimendo giudizio positivo rispetto al documento contabile predisposto dal settore III “Finanze e Personale”, che riassume i dati gestionali, finanziari ed economici rilevanti registrati nell’anno di riferimento, l’organo di controllo, presieduto dal dott. Pietro Miraldi, ha attestato la corrispondenza del rendiconto alle risultanze della gestione finanziaria dell’Ente per l’anno 2021. 

            “Sottoporremo – ha dichiarato il Sindaco Cristoforo Salvati all’attenzione del Consiglio comunale un rendiconto limpido, puntuale e positivo, che rispecchia la gestione oculata e responsabile garantita da questa Amministrazione nell’anno 2021. Non intendo rispondere a chi impiega il suo tempo per screditare gratuitamente il lavoro che stiamo mettendo in campo per restituire sicurezza e serenità agli scafatesi. Abbiamo affrontato momenti difficili ma continuiamo ad amministrare questa città stando attenti a far quadrare i conti e rispettando quanto previsto dal piano di riequilibrio pluriennale a cui l’Ente è sottoposto. Voglio rassicurare gli scafatesi, invitandoli a non dar credito alle fandonie che circolano in questi giorni. Non c’è alcun rischio di commissariamento né di dissesto finanziario. Il parere favorevole espresso dal Collegio dei revisori rispetto al rendiconto 2021 è la prova che questa Amministrazione sta procedendo nella direzione giusta. E queste solo le risposte che intendiamo dare alla città, le uniche che contano”.  

            “Stiamo lavorando insieme ai dipendenti comunali – ha commentato l’Assessore al Bilancio, Annunziata Di Lallo - con l’unico obiettivo di restituire dignità a questa comunità, fornendo agli scafatesi risposte concrete, che siano rispondenti ai loro bisogni. Non abbiamo tempo per le polemiche. Alle dichiarazioni di chi denigra l’operato di questa Amministrazione, alimentando infondati allarmismi e confondendo i cittadini, preferiamo rispondere con i fatti. Il duro lavoro di questi anni è stato riconosciuto ieri anche dal Collegio dei revisori dei conti che hanno espresso parere positivo al rendiconto 2021. I sacrifici fatti stanno pian piano ripagando. Credo sia doveroso ribadire il nostro ringraziamento a tutto il personale comunale, per la professionalità, l’impegno e lo spirito di sacrificio dimostrato”. 

            "I revisori contabili – ha aggiunto il Presidente della Commissione Bilancio, Ida Brancaccio - hanno certificato la nostra buona amministrazione. Non siamo in pre-dissesto. Lo spettro del dissesto è oramai stato scongiurato. La nostra è una gestione attenta, responsabile, oculata. Abbiamo messo in sicurezza i conti dell'Ente nonostante le difficoltà oggettive dovute alla carenza di personale e alla pandemia. La spesa è sotto controllo e sono certa che il 2022 sarà l'anno in cui cominceremo a risalire. Doveroso da parte mia ringraziare gli uffici e il personale comunale per lo spirito di abnegazione. Il peggio è passato, ora bisogna guardare avanti con fiducia”.