IL LIONS CLUB CAPACCIO PAESTUM MAGNA GRECIA REALIZZA UN POZZO PER L'ACQUA POTABILE IN COSTA D'AVORIO

letto 61 volte
pozzoacqua1.jpg
Il Lions Club Capaccio Paestum Magna Graecia, fondato e presieduto dal dottor Vincenzo Mallamaci, ha concluso il suo primo anno Sociale (2023/2024) con la realizzazione di un pozzo per l’acqua potabile nel Villaggio di Deguélé (uno dei quattordici distretti della Costa d’Avorio e che conta quasi 300 mila abitanti).
 
Il pozzo per l'acqua potabile è stato realizzato in sinergia con l’Associazione Onlus “E ti porto in Africa”, e porterà la vita ad un numero infinito di persone, non va infatti dimenticato che infezioni intestinali e malattie respiratorie sono le principali conseguenze della scarsità di pozzi d’acqua pulita e potabile in questi territori e che circa l’80% delle malattie diffuse in Costa d'Avorio deriva, infatti, dall’uso di acqua sporca e contaminata. Ora con la realizzazione di questo nuovo pozzo, queste cifre, spaventosamente alte, potranno diminuire e tante persone vedranno migliorare la loro qualità della vita.  
 
Il Lions Club Capaccio Paestum Magna Graecia, conclude, dunque, in maniera incisiva un Anno di servizio che lo ha visto impegnato sul territorio con Convegni di alto spessore e forte azione sulla comunità lasciando tracce concrete della sua presenza. Per il prossimo anno, iniziato il 1 luglio, che vedrà riconfermato il dottor Mallamaci alla Presidenza, già pronto in calendario di eventi tutti rivolti a migliorare ulteriormente le comunità in cui opera e ad porsi accanto ai più deboli.
 
(NOTA DEL REDATTORE DI MEZZOSTAMPA PRISCO CUTINO: E' così che si aiutano queste popolazioni, cioè aiutarli sul posto, in questo caso realizzando un pozzo per acqua, ma anche costruendo scuole e insegnando loro a coltivare la terra, lavorare il legno e il ferro, etc...complimenti a Mallamaci)