20 E 21 MAGGIO 2017 FESTA DEI MUSEI/NOTTE EUROPEA DEI MUSEI: TUTTE LE INIZIATIVE DELLA SOPRINTENDENZA SUL TERRITORIO DI SALERNO E AVELLINO

Soprintendente Francesca Casule: un weekend dedicato all’arte anche con visite serali ai musei e monumenti
letto 439 volte
1-francesca-casule-soprintendente.jpg

        Il 20 e 21 maggio il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo celebra la seconda edizione della Festa dei Musei sul tema “Musei in Contes[x]t: raccontare l’indicibile nei musei”. Durante la Festa, nella serata del 20 maggio, si svolge la tredicesima edizione della Notte europea dei Musei con tre ore di apertura serale straordinaria, al costo simbolico di un euro. La Festa dei Musei 2017, in continuità con quanto proposto da ICOM - International Council of Museums - per la  “Giornata internazionale dei Museidel 18 maggio, punta i riflettori sul patrimonio materiale e immateriale che per ragioni politiche, storiche, ideologiche è stato fino a oggi emarginato o escluso dalla presentazione al pubblico.  In occasione delle due iniziative i principali luoghi della cultura pubblici e privati organizzano visite guidate, aperture straordinarie ed eventi per diversi target di visitatori.

       La Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio di Salerno e Avellino, diretta da Francesca Casule,  ha organizzato sul territorio di competenza la seguenti iniziative. 

S A L E R N O 

S A L E R N O / Complesso Monumentale di San Pietro a Corte (Ipogeo e Cappella Sant’Anna).  Ingresso gratuito

   In occasione della NOTTE DEI MUSEI, sabato 20 maggio, la Soprintendenza di Salerno comunica la modifica dell’apertura e chiusura  del complesso monumentale di San Pietro a Corte (Ipogeo e Cappella Sant’Anna) con il seguente orario: dalle 11.00 alle 23.00. Restano invariati tutti gli altri orari gia comunicati nelle precedenti note.  

Domenica  21 maggio 2017  10.00 - 19.00   

S A L E R N O / Museo Virtuale della Scuola Medica Salernitana. Ingresso 3 euro
Sabato  20 maggio 2017    9.30 - 13.00   /   17.00 - 20.00    
Domenica  21 maggio 2017  10.00 - 13.00   

M A I O R I  ( S A )
Abbazia Santa Maria De Olearia. Ingresso gratuito
Sabato  20 maggio2017       15.30 - 18.30
Domenica  21 maggio 2017      10.00 - 13.00

M I N O R I  ( S A )
Antiquarium e Villa Romana. Ingresso gratuito

Sabato 20 maggio 2017

Apertura dell’area archeologica e dell’antiquarium dalle ore 8.00 alle 19.30

Scrittori per la pace presentazione di un libro di autori vari dedicato ai bambini di Aleppo a cura dell’Associazione Incosteriaamalfitana.it con sottolineature musicali a cura della Scuola di Musica Vittorio Cammarota, dell’A.M.C.A  e dell’associazione musicale Edward Grieg di Minori. Visite guidate a cura della locale pro loco. Apertura del sito ore 19.30-22.30 (apertura straordinaria), ingresso gratuito.

Domenica 21 maggio 2017

Apertura dell’area archeologica e dell’antiquarium dalle ore 8.00 alle 14.00 

N O C E R A   S U P E R I O R E   ( S A )

Teatro ellenistico/romano. Ingresso gratuito

Sabato 20 maggio 2017

Le aree archeologiche di Nocera Superiore saranno aperte al pubblico sia in orari antimeridiani che pomeridiani.

Domenica 21 maggio 2017

Le aree archeologiche di Nocera Superiore saranno aperte al pubblico in orari antimeridiani. 

C A P A C C I O – P A E S T U M

Sabato 20 maggio 2017

Museo Archeologico di Paestum   8.30 / 19.30 - emissione ultimo biglietto d’ingresso ore 18.50 (9 euro ridotto 4,5 euro). Apertura straordinaria NOTTE DEI MUSEI dalle 19.30 alle 22.30 con ingresso a 1 euro (ultimo ingresso ore 21.50) 

Presso il Museo Archeologico di Paestum, la Soprintendenza ABAP per le province di Salerno e Avellino con il Centro Studi Giovanni Previtali, l'Università degli Studi di Salerno, il Parco Archeologico di Paestum ed il Polo Museale della Campania presentano l'anteprima della mostra Ritorno al Cilento.

Il progetto scientifico è curato dal Prof. Francesco Abbate, emerito studioso della cultura artistica in Italia meridionale, oggi Presidente del Centro Studi sulla Civiltà Artistica dell'Italia meridionale Giovanni Previtali, e dal dott. Antonello Ricco. Si tratta di un evento culturale che si pone in diretta continuità con le precedenti mostre: Il Vallo ritrovato 1989, Il Cilento ritrovato 1990 e Visibile Latente 2004. L’esposizione odierna rappresenta l’anteprima di una mostra molto più ampia che sarà realizzata in un prossimo futuro.

Questa mostra ha fatto sì che si creasse una significativa sinergia tra il Centro Studi Giovanni Previtali e l'Università degli Studi di Salerno, ai quali si deve la maggior parte delle ricerche, e tutti gli Istituti del MiBACT operanti sul territorio, ossia il Parco Archeologico di Paestum che ospita, la Soprintendenza ABAP che fornisce l’ossatura del supporto logistico, organizzativo ed operativo della mostra ed il Polo Museale della Campania, al quale la Riforma del Ministero ha attribuito le competenze relative alla Valorizzazione.

Le opere in esposizione provengono tutte da istituzioni ecclesiastiche del Cilento e del Vallo di Diano, chiese, conventi, musei, delle Diocesi di Teggiano e di Vallo della Lucania. Particolarmente preziosa è stata la sensibile disponibilità dei due vescovi, S.E. Mons. Antonio De Luca Vescovo della Diocesi di Teggiano-Policastro, e S.E. Mons. Ciro Miniero, Vescovo della Diocesi di Vallo della Lucania, la collaborazione dei rispettivi Uffici per i Beni Culturali diocesani, e dei singoli parroci e dirigenti di istituti. 

Domenica 21 maggio 2017

Museo Archeologico Paestum  8.30 / 19.30 - emissione ultimo biglietto d’ingresso ore 18.50 (9 euro ridotto 4,5 euro).

 Informazioni Evento:
Data Inizio: 18 maggio 2017
Data Fine: 18 luglio 2017
Costo del biglietto: La visita alla mostra, gratuita, è subordinata all'acquisto del biglietto d'ingresso al Museo ed all'Area Archeologica
Prenotazione:Nessuna
Luogo: Capaccio, Parco Archeologico di Paestum - Museo archeologico nazionale
Orario: 17.00 inaugurazione mostra - 8.30 / 19.30 - emissione ultimo biglietto d’ingresso ore 18.50
Telefono: 089 318146
E-mail: antonio.braca@beniculturali.it
Sito web

Dove:

Parco Archeologico di Paestum - Museo archeologico nazionale
Proprietà: Ente MiBAC
Indirizzo: via Magna Grecia, 919 84047 - Capaccio (SA)
Telefono: +39 0828 811023 Fax: +39 0828 811023
E-mail: pae@beniculturali.it;mbac-pae@mailcert.beniculturali.it
Sito web

 scopri come arrivare

A S C E A  ( S A )
Parco Archeologico di Velia. Ingresso 3 euro

Sabato 20 maggio 2017

- Apertura del parco archeologico dalle ore 9.00 a un’ora prima del tramonto. Nel corso del pomeriggio, a partire dalle ore 18.15, sarà possibile prendere parte a una visita guidata gratuita al parco archeologico. Ingresso 3 euro.

- Apertura straordinaria serale dell’acropoli di Velia dalle ore 19.30 alle ore 22.30. Alle ore 21.00 in programma “…sulle tracce di Lenormant”, visita narrata sull’acropoli. Per chi visiterà il parco archeologico nel corso dell’apertura serale sarà a disposizione un servizio navetta per raggiungere l’acropoli con partenza dalla biglietteria dalle ore 20.00 e disponibile fino alle ore 21.30 (ultima partenza dall’acropoli ore 22.00). Ingresso 1 euro (Apertura straordinaria).

Domenica 21 maggio 2017

- Festa della Biodiversità: una domenica al parco archeologico di Velia per favorire la condivisione di pratiche e conoscenze e la collaborazione tra chi è interessato a vivere in armonia e gioia con la madre terra e riscoprire il sereno tempo del bel fare.

Questo il programma della attività:

ore 10.00: tisana corroborante e passeggiata in natura con riconoscimenti e raccolta di piante officianali, spontanee, cosmetiche, alimentari, tintorie.

ore 13.00: pasto mediterraneo in comune

ore 15.00: laboratori con piante officinali per la preparazione di tisane, infusim decotti e altri rimedi naturali, di cosmesi, con le piante tintorie, per altri usi artigianali e artistici delle piante.

La Festa della biodiversità è organizzata da Innesta Innovazione in collaborazione con la Sopritnendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio di Salerno e Avellino. La partecipazione alle attività in programma è gratuita.

Apertura regolare del parco archeologico dalle ore 9.00 a un’ora prima del tramonto. Ingresso 3 euro

B U C C I N O  ( S A )

Museo Archeologico Nazionale di Volcei Marcello Gigante. Ingresso 6 euro

Sabato 20 maggio 2017

- Apertura del Museo dalle ore 09.00 - 13.00 e 15.00 - 19.00 Ingresso 6 euro

- Raccontare Volcei attraverso gli occhi del futuro presentazione del progetto matematica&archeologia, a cura dei allievi dell’Istituto Comprensivo di Buccino. Dalle ore 19.30. Ingresso 1 euro.

Visita guidata al Museo con i ragazzi dell’Istituto Comprensivo di Buccino. Dalle ore 20.00. Ingresso 1 euro (Apertura straordinaria).

- Dona un libro ed entri gratis al Museo! chi verrà in visita al Museo a partire dal giorno 20 e fino alla fine del mese di maggio e donerà un libro avrà l’ingresso gratuito.

Domenica 21 maggio 2017, ingresso 6 euro

- Patrimonio per tutti: Dal passato alla tecnologia, presentazione di elaborati già realizzati o in corso d’opera relativi al patrimonio culturale dell’antica Volcei alla luce delle nuove tecnologie da parte degli alunni dell’IIS Assteas.

Dona un libro ed entri gratis al Museo! chi verrà in visita al Museo a partire dal giorno 20 e fino alla fine del mese di maggio e donerà un libro avrà l’ingresso gratuito. 

A V E L L I N O 

 A V E L L I N O / Carcere Borbonico. Ingresso gratuito
Sabato 20 maggio 2017 ore 20.00 - 23.00 (Apertura straordinaria).

Il mistero del giardino esposizione di materiali archeologici provenienti dalla domus dell’antica Abellinum, l’odierna Atripalda, negli spazi del laboratorio di restauro. Visite guidate a cura del personale della Soprintendenza

Il giardino degli odori, piccolo gioiello custodito nel ventre del Carcere Borbonico, immerso nella storia e nella cultura, torna ad aprirsi alla città insieme alla mostra degli elaborati pervenuti dagli Istituti scolastici aderenti al bando Radici Creative indetto dalla Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio di Salerno e Avellino e dalla Calcestruzzi Irpini S.p.a. Fra questi, primo classificato, il video Oasi WWF di Conza della Campania realizzato dagli allievi dell’Istituto Aberghiero di Avellino Manlio Rossi Doria  

M I R A B E L L A   E C L A N O   ( A V )
Parco Archeologico Aeclanum.
Ingresso gratuito

Sabato 20 maggio 2017

Apertura del parco archeologico dalle ore 9.00 a un’ora prima del tramonto

Visite guidate al parco archeologico di Aeclanum a cura della sezione didattica della Soprintendenza, ore 20.00 - 23.00  (Apertura straordinaria). 

Domenica 21 maggio 2017

Apertura del parco archeologico dalle ore 9.00 alle 13.00

A T R I P A L D A    ( A V ) 
Parco Archeologico Abellinum. Ingresso gratuito

Sabato 20 maggio 2017

Apertura dell’antiquarium dalle 9.00 alle 13.00

Visite guidate al parco archeologico di Abellinum in collaborazione con la Pro loco di Atripalda ore 20.00 - 23.00 (Apertura straordinaria)

Domenica 21 maggio 2017

Apertura dell’antiquarium dalle 9.00 alle 13.00

indirizzo: località Civita, via Manfredi 

A V E L L A  ( A V )

Area dei monumenti funerari. Ingresso gratuito

Sabato 20 maggio 2017

Comunicare in Musica visite guidate all’area monumentale e a seguire Musica d’incanto, spettacolo musicale con Paola Bellofatto alla voce, Rosalba Pinto al Piano e Luca de Prisco alla fisarmonica. Nel corso della serata, presso la corte del Palazzo Baronale di Avella, a partire dalle ore 21.00  l’evento musicale Musica nel parco. Jack&Rozz – Il rock a modo nostro. Le iniziative, tutte ad ingresso libero, sono a cura del Comune di Avella, in collaborazione con la Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio di Salerno e Avellino e la Fondazione Avella Città d’arte, ore 19.30 - 22.30  (apertura straordinaria) 

A R I A N O   I R P I N O  ( A V ) 

Ariano Irpino, antiquarium  - località Sant'Eleuterio.   Ingresso gratuito

Sabato 20 maggio 2017

Apertura dell’antiquarium dalle 9.00 alle 13.00

Il racconto del Patrimonio Frammenti di storia millenaria visite guidate ore 20.00 - 23.00  (Apertura straordinaria)