INCENDI, CIRIELLI: FALLIMENTO ORGANIZZAZIONE PROTEZIONE CIVILE NAZIONALE

letto 21 volte
1-incendio550h.jpg

“Gli incendi di questi giorni che hanno devastato l'Italia meridionale mostrano in maniera plateale il fallimento dell'organizzazione dell’antincendio boschivo messo in campo dalla Protezione civile nazionale e da quelle regionali”. È quanto dichiara Edmondo Cirielli, deputato di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale.

“Il sistema degli appalti privati delle Regioni e soprattutto della Protezione Civile governativa non solo è fallimentare – spiega - ma costa in maniera esorbitante e probabilmente è anche criminogena. Quando il centrodestra sarà al governo Fratelli d'Italia pretenderà che si torni al sistema gestito dalle Forze Armate e dalle Forze di polizia”.

“È stato un crimine depotenziare le flotte aeree di Vigili del Fuoco, Polizia, Guardia di Finanza, Carabinieri, Forestale, Esercito, Marina e Aereonautica- conclude Cirielli -. Oltre ad aver privato lo Stato di un asset strategico si è arricchito un sistema inefficiente. Mentre il nostro Meridione brucia il governo del Pd insieme alle nostre Regioni bruciano milioni di euro in inutili baracconi clientelari”.