CONGRESSO DI RIVOLUZIONE CRISTIANA A SAINT VINCENT: CRONACA DI DUE GIORNATE

Rivoluzione Cristiana: "Standing ovation a Saint Vincent per Anna Maria Bernini". Rivoluzione Cristiana: "Telefonata fuori programma da parte del presidente Berlusconi". Berlusconi a Saint Vincent: "Ho applaudito Gianfranco per la svolta femminile del partito". C.destra: Berlusconi a Rotondi, scudo crociato sara' su scheda. Entra nel vivo la seconda giornata di Rivoluzione Cristiana a Saint Vincent. Saint Vincent: Buttiglione (UDC) "Aiutiamo solo gli immigrati che siamo in grado di integrare". Saint Vincent: Malan (Fi) "Con Rivoluzione Cristiana il centrodestra si rafforza".
letto 162 volte
centro-congressi-saint-vincent-rivoluzione-cristiana.jpg

-"Standing ovation a Saint Vincent per Anna Maria Bernini: tutti in piedi ad applaudire l'ex ministro. Ora è Stefano Caldoro ad arringare la platea democristiana". Lo comunica l'Ufficio stampa di Rivoluzione Cristiana.  

-"Una telefonata fuori programma da parte del Presidente Silvio Berlusconi, in collegamento telefonico, per dare un saluto a tutti i partecipanti al convegno di Rivoluzione Cristiana a Saint Vincent". Lo comunica l'ufficio stampa del partito. "Se c'è qualcuno che guarda con grande aspettativa al marchio democristiano - ha detto il presidente Berlusconi - questo qualcuno si chiama Silvio Berlusconi".

-"Ho applaudito Gianfranco quando mi ha comunicato della svolta femminile del partito". Così il presidente Silvio Berlusconi ha scherzato in una diretta telefonica fuori programma a Saint Vincent. 

-Centrodestra: Berlusconi: "Sono entusiasta per il ritorno dello scudo crociato sulla scheda elettorale". Lo ha affermato il leader di Fi, Silvio Berlusconi, che si e' collegato telefonicamente con la riunione di Saint Vincent del partito 'Rivoluzione Cristiana', guidato da Gianfranco Rotondi. Le frasi di Berlusconi sono riferite da esponenti del partito di Rotondi. Secondo 'Rivoluzione cristiana', Berlusconi starebbe lavorando per una lista nell'alleanza di centrodestra che comprenda esponenti dell'Udc e del partito di Rotondi, il tutto con il simbolo dello scudo crociato. "L'unica volta che presi una sberla da mamma Rosa - ha detto Berlusconi in collegamento con Saint Vincent - fu quando nel 1948 due comunisti mi percossero perche' stavo attaccndo i manifesti della Democrazia Cristiana. Lo slogan efficace era 'nell'urna Dio ti vede, Stalin no'". Berlusconi ha aggiunto: "Ho applaudito Gianfranco Rotondi quando mi ha comunicato della svolta femminile del partito". 'Rivoluzione Cristiana' ha infatti deciso che tutti i segretari provinciali del partito saranno donne.(AGI).

-È iniziata la seconda giornata a Saint Vincent. Tanti gli ospiti presenti, che sono intervenuti alle tavole rotonde. Dopo l'apertura del presidente di Rivoluzione Cristiana, Federico Teschini e delle segretarie del partito, è iniziata la tavola rotonda dal titolo: "Italia senza cantiere: la politica (smarrita) delle opere pubbliche". "Noi possiamo diventare una nazione, che vive sulla rendita della ricchezza. Sono dieci anni che il lavoro non ci preserva più dalla povertà" ha detto nel suo intervento l'on. Stefano Tunis. "Il nostro Stato dovrebbe aiutare i privati, invece i giovani sono bloccati. Oggi l'imprenditoria è a livelli molto bassi" ha commentato il sen. Nicolò Sella di Monteluce. Poi l'intervento del responsabile del sud di Forza Italia, consigliere regionale in Campania, Severino Nappi: "Il problema vero è che di grandi opere non si parla più dal governo Berlusconi". Alla tavola rotonda ha partecipato anche il senatore Maurizio Gasparri che ha proposto: "Facciamo subito la web tax, per usare i soldi dei colossi per rafforzare le infrastrutture e la sicurezza". A salutare la platea anche l'on. Rocco Buttiglione e il giornalista del Corriere della Sera, Francesco Verderami.

-"Si definisce rifugiato chi non ha più una patria, come un ebreo ai tempi di Hitler. Bisogna accogliere solo chi sei in grado di integrare. La difficoltà però è identificarli, ma a tal fine serve la collaborazione dei paesi di origine. Serve una conferenza mediterranea, per bloccare l'immigrazione clandestina, ma dobbiamo anche sostenere lo sviluppo di questi paesi; non possiamo disinteressarcene. Abbiamo bisogno di un'area europea di vicinato, per promuovere lo sviluppo economico."Lo dice nel suo intervento il deputato dell'Udc, Rocco Buttiglione, nel corso di un dibattito promosso nella seconda giornata del convegno di Rivoluzione Cristiana, a Saint Vincent.

-"Anche oggi si rafforza il centrodestra con nuovi spunti e nuovi idee. Il nostro obiettivo è un centrodestra compatto, con una coalizione ampia e un programma definito, per risolvere i problemi degli italiani". Così il senatore di Forza Italia Lucio Malan, giunto al convegno di Rivoluzione Cristiana a Saint Vincent, rispondendo ai giornalisti.