SANT’ANTIMO, CHIARIELLO (CDX): SU DIMENSIONAMENTO SCOLASTICO SINDACO RUSSO SCARICA INADEGUATEZZA SUI DIRIGENTI SCOLASTICI

letto 39 volte
12-chiariello-cdx.jpg

Oggi il sindaco tuttologo Aurelio Russo che appena una settimana fa aveva stabilito con assoluta convinzione di dover far pagare alla Giovanni XXIII il prezzo di una razionalizzazione del dimensionamento scolastico a Sant’Antimo, ha innestato una clamorosa retromarcia: ha scritto ai dirigenti scolastici degli istituti santantimesi pregandoli di costituire un Comitato perché avanzassero le loro proposte”.  Lo rende noto il consigliere Corrado Chiariello coordinatore dei consiglieri di opposizione di centrodestra del Comune di Sant’Antimo, per il quale “si tratta di un maldestro tentativo di scaricare le proprie responsabilità e la propria inadeguatezza amministrativa sui malcapitati di turno”.

Comprendiamo certi tatticismi di chi sta finalmente prendendo coscienza della propria crescente impopolarità - aggiunge Chiariello -, tuttavia continuiamo a ritenere che la questione, indipendentemente dall'opportuno coinvolgimento dei dirigenti scolastici ed ancor prima delle famiglie, vada discusso alla luce del sole, in Consiglio comunale”. “Auspicando – conclude l’esponente di centrodestra – che Russo trovi una maggioranza pronta a garantirgli il numero legale in aula e la stessa non si dia alla fuga come sta accadendo sempre più spesso”.