CAMPANIA, A. CESARO (FI): SU CARDIOLOGIA FRATTAMAGGIORE GRAVI AMBIGUITÀ 5 STELLE

letto 37 volte
67-armando-cesaro-01.jpg

Prendiamo atto della volontà del governo regionale di sospendere, almeno per il momento, la chiusura del reparto di Cardiologia dell’ospedale di Frattamaggiore prevista dal nuovo Piano Ospedaliero: è un segnale positivo rispetto ad una struttura che negli anni, per investimenti e impegno professionale del personale medico e infermieristico, ha dimostrato di essere un’eccellenza della nostra sanità oltre che un punto di riferimento indispensabile per un vasto bacino di utenza”.

Lo afferma il presidente del gruppo di Forza Italia del Consiglio regionale della Campania, Armando Cesaro.

Constatiamo, invece, ancora una volta, l’assoluta ambiguità del Movimento 5 Stelle che sbandiera un presunto impegno sul diritto alla salute per tutti mentre, col ministro della Salute, revisiona pericolosamente al ribasso un Piano Ospedaliero che dovrebbe garantire gli stessi diritti a tutti i cittadini e non lo fa”.

Del resto, l’imbarazzante silenzio dei pentastellati su questa vicenda non è che una conferma dell’assoluta incoerenza di un movimento politico che continua a fare puntualmente il contrario di quanto annuncia”, sottolinea Cesaro.

Naturalmente ribadiamo con forza il nostro impegno contro la chiusura di questo reparto che, semmai, attraverso una sua valorizzazione, deve trovare un’adeguata presenza all’interno del presidio ed un ruolo di primo piano nell’ambito della rete ospedaliera a Nord di Napoli”, conclude il capogruppo regionale campano di Forza Italia.