CODICE STRADA: PENTANGELO (FI), RIFORMA PARTITA COL PIEDE SBAGLIATO, BENE OK A MIEI DUE EMENDAMENTI

letto 46 volte
4-antonio-pentangelo.jpg

L’annunciata rivoluzione del codice della strada parte col piede sbagliato. In commissione sono state infatti approvate norme pericolosissime come quelle che, ad esempio, consentono ai ciclisti di percorrere le strade contromano o di potersi posizionare in ‘pole position’ ai semafori, con quel che ne consegue in termini caos e di pericoli per la loro stessa incolumità”.

Lo afferma l’onorevole Antonio Pentangelo, deputato di Forza Italia, componente della Commissione Trasporti della Camera.

Mi consola - rende noto Pentangelo - il fatto che almeno mi siano stati approvati due emendamenti, due norme di buon senso a vantaggio di cittadini e famiglie: la prima consente di poter svolgere l’esame per la patente di guida fino a 3 volte con il medesimo foglio rosa, la seconda semplifica ed economizza le procedure di vendita o del passaggio di proprietà dei veicoli facendo risparmiare tempo prezioso e, soprattutto, denaro”. “Per il resto – conclude l’esponente di Forza Italia – tantissimo da rivedere. E lo faremo in aula”.