CAMPANIA, A. CESARO (FI): ESULTANZA DI MAIO PER RISORSE A CASTELLAMMARE È INSULTO A INTELLIGENZA STABIESI

letto 129 volte
21-armando-cesaro-01-10093-.jpg

L’esultanza con la quale Di Maio annuncia 35 milioni per il porto di Castellammare è un insulto all’intelligenza dei campani ed in particolare degli stabiesi”. Lo afferma il capogruppo regionale campano di Forza Italia Armando Cesaro per il quale “meglio avrebbe fatto il ministro ad annunciare la restituzione degli almeno 400 milioni di euro sottratti alla cantieristica, spariti con il taglio di ben 2 miliardi al Patto per la Campania”.

Il ministro anticampano, dal quale attendiamo ancora risposte all’interrogazione parlamentare sullo scippo delle risorse alla nostra regione – sottolinea Cesaro -, avrebbe potuto cogliere l’occasione per fare chiarezza e magari per investire ben più adeguatamente in un settore a dir poco strategico della nostra economia. Ma tant’è”. “Evidentemente per il ministro grillino l’importante – conclude Cesaro – è decrescere”.