SCAFATI, CONSIGLIO COMUNALE: APPROVATO IL PIANO DI RAZIONALIZZAZIONE DELLE PARTECIPATE COMUNALI.

Le dichiarazioni social del capogruppo di FI, Teresa Formisano.
letto 381 volte
1-terry-formis.jpg

"Ieri sera si è tenuto il primo #Consiglio_Comunale del 2020 . Ebbene, vi confermo che la maggioranza retta dal Sindaco Salvati ha approvato il #piano_di_razionalizzazione delle partecipate comunali (che tra l'altro andava approvato entro il 31 dicembre). Questo vuol dire, tra le varie che la maggioranza, ha ufficialmente #messo_una_croce sulle nostre 5 Farmacie: ha deciso per la loro dismissione, la vendita delle stesse, cosa che, a mio avviso, comporterà una grave #perdita_economica , nella prospettiva, per la nostra Città oltre che lasciare #senza_lavoro il personale. Ora vi chiedo, ragionando in un ottica imprenditoriale: se voi possedeste un bene di grande valore e molto ambito, lo vendereste o lo gestireste in modo che possa portarvi incasso nel tempo e per lungo tempo? Questo ho cercato di far comprendere, ci ho provato, almeno. 

Nell'ottica della razionalizzazione delle partecipate avevo proposto anche un #emendamento, con il quale si ribadiva la conferma di un #amministratore_unico per la gestione Acse, cercando di fare chiarezza sulle notizie dilaganti di una volontà di reintrodurre il CdA soppresso dalla Commissione Straordinaria e che contrasta con il tema della razionalizzazione delle partecipate e con quelle frasi del tipo "siamo in pre-dissesto", "non ci sono soldi" o simili. Proponendo anche una riduzione del 10% dello stipendio del Manager Acse. Ebbene, sapete qual è stata la risposta della maggioranza? Emendamento Bocciato".